Archivio tag: Sicurezza Informatica

  • Notebook e sicurezza, una convivenza sul filo del rasoio

    Furti di computer: capitano più spesso di quanto si pensiNonostante il continuo parlare in materia di protezione dati e sicurezza in genere, un fatto recente riporta prepotentemente alla ribalta il problema. Lo conferma infatti quanto avvenuto nei giorni scorsi nel Minnesota: basta un semplice contrattempo a far saltare le strategie di sicurezza anche più articolate.

    Nel caso specifico, i dati personali relativi a qualche cosa come 268.000 donatori di sangue locali che si trovavano memorizzati all’interno di un notebook in uso a un dipendente del Memorial Blood Center sono stati rubati insieme al notebook stesso.

    Difficile che i dati siano stati l’oggetto del furto. Il portatile, d’altra parte, si trovava all’interno dei una ventiquattrore, ed è stata quest’ultima forse ad attirare i ladri.

    Importante inoltre precisare che la presenza del database sul laptop rientrava nelle finalità  previste dal trattamento delle informazioni personali, dal momento che era in corso un’operazione di creazione di unità  di sangue.

    Nonostante tutto questo, la conclusione è che migliaia di informazioni sensibili, tra cui per esempio il numero di previdenza (fondamentale negli USA), si trovano ora nelle mani di chi potenzialmente potrebbe farne un utilizzo criminale.

    (more…)

    Tags:

    • Microsoft Windows Defender: protezione impeccabile o scelta superficiale?

      ec4aa8ad5c3952c0ca4bfb45d42591d0.jpegIn questa sede abbiamo più volte posto l’accento sull’importanza di una protezione che guardi a 360° e sia in rado di garantire sempre una produttività  concreta.

      Windows Defender è l’approccio di Microsoft a questo tipo di esigenza. Chiariamo subito: non si tratta di una protezione completa da ogni minaccia ma di uno strumento di rimozione malware e spyware.

      Date un’occhiata alle caratteristiche principali del prodotto, che potete trovare una scheda direttamente sul sito di PMI: come vedete dalla tabella informativa, si tratta di un software che garantisce una scansione a posteriori delle possibili minacce presenti sul proprio PC.

      Ma la protezione offerta è affidabile? Possiamo affidare i nostri dati “in mano” a questo software?

      (more…)

      Tags:

      • Assegnazione degli indirizzi IP in azienda: statica o dinamica?

        internet_3.jpgNel corso del mio lavoro, uno degli aspetti che mi è capitato spesso di dover analizzare riguarda la politica di assegnazione degli indirizzi IP ai computer distribuiti in una rete locale aziendale.

        Un problema che vorrei affrontare con voi, in quanto alle volte la decisione viene presa senza tener conto di tutte le possibili implicazioni. Specie in termini di sicurezza.

        Per funzionare correttamente, una rete basata sul protocollo TCP/IP deve infatti essere organizzata con indirizzi univoci per ciascun PC.

        Indirizzi che devono essere definiti in modo da rientrare rientrare nella sottorete di appartenenza, evitando così che possano esservi altre macchine alle quali siano già  stati assegnati i medesimi indirizzi operativi.

        Per ottenere ciò, le strade disponibili sono essenzialmente due. Vediamole assieme.

        (more…)

        Tags:

        • Impronte digitali: nuova frontiera della sicurezza… o forse no?

          Lettore di ImpronteNegli ultimi tempi sta prendendo piede la “moda” degli scanner di impronte digitali, che si propongono come alternativa – in tema di controllo agli accessi – alle classiche password.

          Spesso infatti alla parola “impronte digitali” viene affiancata il termine “sicurezza”, perché come ben sapete le nostre impronte digitali sono uniche.

          Eppure tutta questa euforia rischia di creare la pericolosissima illusione di sicurezza totale, completamente ingiustificata. Pericolosissima.

          Perchè – per quanto oramai molte persone effettuino l’accesso al proprio portatile, o a volte aprono addirittura delle porte passando un dito – è bene sapere che le impronte digitali non garantiscono una sicurezza particolarmente più elevata rispetto alle tradizionali password.

          (more…)

          Tags:

          • Persi i dati personali di 15 milioni di persone

            Purtroppo la perdita di dati e informazioni sensibili non è cosa nuova, anzi, è ormai letteratura il fatto che differenti società di altissimo livello abbiano inavvertitamente perso (o qualcuno gli ha sottratto) milioni e milioni di dati.

            Tuttavia è notizia recente che una società Inglese, la HM Revenue and Customs, è incappata
            nell’errore per la seconda volta consecutiva in un periodo di tempo limitato.

            In particolare sempre nel mese di Novembre erano andati perduti, a causa di un supporto mai arrivato a destinazione, i dati di circa 15000 clienti di Standard Life, un’azienda che lavora in ambiti previdenziali e assicurativi. Nella fattispecie i dati persi per strada riguardavano le pensioni e tutte le informazioni accessorie necessarie per garantire e/o recapitare la pensione stessa.

            (more…)

            Tags: