Archivio tag: opensource

  • Ubuntu 11.04 Natty Narwhal: perplessità  sul mondo FLOSS

    Ubuntu 11.04 Natty NarwhalA poche settimane dal rilascio della nuova versione di Ubuntu 11.04 denominata Natty Narwhal (narvalo elegante), prevista per fine aprile, sono andato a scorrere le principali caratteristiche della nuova versione di distro Linux.

    Le innovazioni non sono poche: in primis l’adozione di Unity come desktop di default al posto di Gnome e, per una gestione migliorata degli acceleratori grafici, l’abbandono di OpenOffice.org
    come suite per l’ufficio in favore di LibreOffice 3.3. (more…)

    Tags:

    • Ubuntu 10.04 Lucid Lynx

      ubuntu 10.04Canonical ha rilasciato al pubblico la nuova versione del suo sistema operativo open source, Ubuntu 10.04, “nome in codice” Lucid Lynx.
      Moltissime le novità  derivanti da oltre 6 mesi di sviluppo, il tutto per migliorare enormente il sistema operativo per renderlo più moderno e funzionale.

      Il risultato è un ambiente molto leggero ed estramente reattivo, pienamente funzionante anche su computer non particolarmente dotati di un hardware di ultimissima generazione.
      Ma andiamo a scoprire tutte le novità  di Ubuntu 10.04.
      (more…)

      Tags:

      • Software in azienda, le alternative gratuite

        Software in azienda, le alternative gratuiteLe esigenze operative, in molte aziende, sono limitate a determinate attività  da svolgere con il proprio computer e i relativi software installati.
        Necessità  operative che possono essere soddisfatte con applicativi gratuiti.

        Spesso, tuttavia, ci si scontra con la diffidenza nei confronti di soluzioni a costo zero. L’attributo “gratuito” sembra gravare come una spada di Damocle su applicativi che spesso nulla hanno da invidiare ai sofware a pagamento.

        La gratuità  non è sinonimo di non affidabilità . L’utilizzo di questi applicativi “open” rappresenta quindi una valida alternativa al compiere azioni per mezzo di software a pagamento.
        (more…)

        Tags:

        • Open Source in azienda: no ai falsi miti

          Torniamo ancora una volta sul sentito tema del software Open Source in azienda, e anche questa volta per demistificare alcune delle affermazioni più diffuse sull’argomento:

          1. Convivenza difficile

            Sistemi operativi differenti, sotto certe condizioni possono coesistere molto bene all’interno della stessa infrastruttura tecnologica, anzi è altamente auspicabile che questo avvenga, in quanto si possono condividere i vantaggi di ognuno, al prezzo di qualche attenzione in più in fase di configurazione.

            Sul lato software, c’è da ricordare che molte soluzioni open source possono trattare molto bene anche tipi di dati generati dalle più diffuse applicazioni proprietarie. Inoltre, se è falso che i software per Linux non possano funzionare sotto Windows o Mac, è vero (anche solo se in parte) il contrario. Esistono infatti degli emulatori di Windows e Mac sotto Linux (Wine ad esempio) che possono permettere l’avvio e l’utilizzo di alcune applicazioni con prestazioni più che accettabili.

          2. (more…)

          Tags: