Archivio tag: grafici

  • Realizzare grafici rimanendo online, con iCharts

    iCharts

    Con iCharts si ha a disposizione un’applicazione online per realizzare grafici complessi e di varie tipologie. Dopo essersi registrati, il servizio mette a disposizione un’area dove vedere elencati tutti i propri lavori. Per iniziarne un nuovo grafico si può utilizzare il pulsante giallo in alto create new chart, decidendo a quel punto se inserire un nuovo set di dati manualmente, o importarne un set di dati già esistente.

    (more…)

    Tags:

    • OpenOffice.Org Writer: inserire i numeri di pagina

      numeri_wirter.JPG

      In OpenOffice.Org Writer non esiste un comando per inserire velocemente i numeri di pagina così come lo si può trovare invece in Microsoft Word. Vediamo come fare per applicare i numeri di pagina.

      Se avete intenzione di numerare tutte le pagine di un documento di testo redatto con OpenOffice.Org Writer, eccezion fatta per la prima pagina (che di solito è occupata dalla copertina), andate su Inserisci | Piè di Pagina | Standard.

      Fatto ciò, riportatevi nel menu “Inserisci” e selezionare la voce “Altro” nel menu Comando di campo.

      (more…)

      Tags:

      • Salvare i grafici di OpenOffice.org Calc in formato JPEG

        senza-nome-2_html_mdd578aa.jpg

        La creazione dei grafici è sicuramente una delle funzionalità maggiormente sfruttate in un foglio di calcolo; tuttavia è anche difficile ottenere un grafico in JPEG generato da un foglio di calcolo.

        In Excel, con un po’ di dimestichezza con Visual Basic, è possibile impostare una macro, ma resta comunque un’operazione da smanettoni.

        Un’alternativa pratica con OpenOffice.org Calc è data dalla possibilità di generare un grafico e di salvarlo in JPEG attraverso un piccolo escamotage.

        (more…)

        Tags:

        • Librerie per OpenOffice su Mac

          schermata-2010-09-13-a-171354.png

          Tenere sotto controllo le cartelle di alcuni programmi è importante per due motivi: innanzitutto ciò consente di monitorare lo spazio occupato; in secondo luogo si possono eliminare o aggiungere elementi, affinché il programma ne faccia uso al momento desiderato.

          Per esempio, sia Microsoft Office che OpenOffice.org offrono una serie di template già pronti o le cosiddette ClipArt. Ma dove sono salvati questi file e queste immagini?

          Per scoprire dove OpenOffice.org salva i file, differenziandoli per tipologia, clicchiamo sulle “Opzioni” di OpenOffice.org, che sotto Mac OS si chiamano “Preferenze”.

          (more…)

          Tags:

          • LibreOffice, l’evoluzione del progetto OpenOffice

            libreoffice.jpg

            Oracle prenda una decisione: o il marchio OpenOffice viene lasciato in gestione alla community che da ormai un decennio contribuisce allo sviluppo della suite, oppure il progetto evolverà in direzioni differenti. Questo l’ultimatum intimato a Sun Microsystems (di proprietà Oracle), che rischia così di vedersi abbandonata a sé stessa nel caso in cui non dovesse mantenere le promesse.

            Lo annuncia un documento pubblicato sul sito della The Document Foundation, fondazione autoproclamatasi indipendente, autogestita e meritocratica, che per dare peso alle intenzioni dichiarate ha già reso disponibile una prima versione beta della suite che potrebbe sostituire OpenOffice: LibreOffice 3.3.

            (more…)

            Tags: