• Firefox e IE chi ha sbagliato?

    Firefox e Internet Explorer, sempre in lotta per la supremazia nel mondo dei browser web, condividono ora un curioso destino.

    È stata riscontrata una vulnerabilità che rende possibile ad un hacker di lanciare, attraverso IE, il browser di Mozilla a di fargli eseguire un qualsivoglia codice nocivo.

    Chiaramente quando ci sono dei meriti o dei premi da ritirare c’è sempre qualcuno che rivendica la sua presenza, mentre in questi casi nessuno vuole ammettere la sua colpevolezza.

    (more…)

    Tags:

    • La Sun non coordina gli aggiornamenti di sicurezza

      Anche le grandi realtà informatiche del pianeta hanno problemi di sicurezza informatica nei loro prodotti. Anzi sono quelle che di più vengono minacciate da attacchi esterne e che più dovrebbero essere sicuri dell’impenetrabilità delle proprie soluzioni.

      Purtroppo non è sempre così e nel recente caso della Sun abbiamo avuto la percezione che ci fosse qualche problema in più.

      Per andare in ordine diciamo che la Sun Microsystem rilascerà nei prossimi giorni un aggiornamento sulla sicurezza che andrà a coprire un bug molto grave della versione più recente della Java Runtime Environment.

      (more…)

      Tags:

      • Windows Live OneCare: la protezione di Microsoft non è infallibile

        windows-live-onecare.png

        Windows Live OneCare è la soluzione di Microsoft per la sicurezza informatica. Il programma offre in un’unica soluzione tre differenti funzioni: antivirus, backup dei file e ottimizzazione del proprio PC.

        Le funzioni chiave per quanto riguarda la protezione che la società di Redmond ha deciso di inserire nel software sono: protezione da spyware e malware, firewall e una utility anti-phishing.

        Live OneCare lavora costantemente in background senza interferire con le attività dell’utente e mantenendo costante il livello di protezione.

        La comunicazione basilare con l’utente è affidata ai colori che vengono attribuiti all’icona con il numero “1″ presente sullo schermo.

        (more…)

        • Un worm-backdoor

          Si tratta di un malware che cela la sua identità sotto più nomi: Backdoor.Win32.Agobot.gen, W32/Gaobot.worm.gen.q, WORM_AGOBOT.ACE. È un worm che integra però anche funzionalità di backdoor e si diffonde nei PC protetti da password facili da scovare.

          Una volta infettato il PC, il malware si connette da remoto ad un canale IRC continuando a fare il suo lavoro in background, permettendo che un cyber criminale prenda il controllo del computer usando un server di Instant Messagging.

          (more…)

          • Wireless, cambiate le impostazioni di default

            Come sappiamo la sicurezza informatica è diventata ormai una necessità primaria per proteggersi dai tranelli di internet.

            Tuttavia per proteggere al meglio il proprio computer è necessaria almeno una minima conoscenza della materia ed è necessario essere molto scrupolosi ed attenti anche a dettagli insignificanti.

            Ad esempio, sappiamo che quando si compra un router o un access point, questo viene fornito con la configurazione di default e con le impostazioni che sceglie la casa costruttrice, in tal caso, per evitare problemi, sarebbe opportuno cambiare le impostazioni.

            (more…)

            Tags: