TLC e Mobile

  • Wind propone una flat a tempo per le connessioni mobili

    egprshsdpaininternetnavigarepersoluzioniumts.jpg Quando si lavora in mobilità , si sa che – vuoi tramite un palmare o un portatile – si necessita spesso di una connessione mobile per connettersi a Internet e navigare in Rete o scaricare la propria posta.

    Normalmente si tende ad utilizzare un collegamento Gprs/Umts, ma la domanda che in tanti ci troviamo a porci è: con che gestore? E ancora di più: con che tariffa?

    Già , perché senza una flat (o semi-flat, data la stranezza del mercato telefonico italiano) i collegamenti mobili costano una cifra davvero spropositata. Le cose però sembra che si stiano muovendo, ed è meglio tenere gli occhi aperti e leggere il blog dei nostri colleghi di Onemobile.

    Nel frattempo parliamo di Wind, che nel marasma delle offerte attualmente presenti ci propone una nuova tariffa, diversa dal solito e forse interessante per molti.

    (more…)

    Tags:

    • Windows mobile 6.1 e l’attenzione per le PMI, una risposta concreta alle loro esigenze?

      wm6_11.jpgDopo le considerazioni sui dispositivi portatili dell’altro giorno, è bene sottolineare i grandi cambiamenti che in questo periodo stanno avvenendo nel campo della tecnologia mobile.

      Microsoft tutto questo lo sa bene e non per nulla proprio in questo periodo sta investendo moltissimo nel campo delle comunicazioni mobili.

      Windows Mobile 6, nella nuova soluzione, sarà  la risposta della casa di Redmond all’iPhone di Apple e ad Android, il nuovo sistema operativo di Google di cui abbiamo parlato proprio oggi.

      Dalle dichiarazioni di Kevin Turner – COO di Microsoft – emerge proprio la volontà  di dedicarsi prioritariamente al mercato mobile per le piccole e medie imprese, anche perché alla luce di alcune stime nel 2009 le utenze mobile worker saranno circa 900 milioni.

      (more…)

      Tags:

      • Android la futura piattaforma Open Source per i dispositivi mobili made in Google

        google android Che il mondo dei dispositivi tascabili fosse negli ultimi anni in pieno fermento grazie ad una crescita esponenziale di questo settore, lo sapevamo.

        Sapevamo anche che Google era interessato ad entrare in questo settore con una proposta rivoluzionaria.

        Così infatti è stato, e di recente con una sontuosa presentazione è stato lanciato “Android” la futura piattaforma software su cui si baseranno molti futuri palmari/smartphone.

        (more…)

        Tags:

        • Mobile office: file a portata di mano con Documents To Go

          Ufficio in tasca con Documents To GoChi viaggia spesso per motivi professionali, credo non possa che apprezzare la prospettiva di avere a portata di mano i documenti di maggior interesse legati alla propria attività .

          È quindi importante poter contare su suite mobili in grado di offrire la massima compatibilità  con i formati desktop più diffusi, quali Microsoft Word, Excel, PowerPoint e Adobe PDF.

          Una possibile valida scelta è rappresentata da Documents To Go di DataViz, software house da anni specializzata nello sviluppo di programmi dedicati all’utenza affari.

          (more…)

          Tags:

          • Dispositivi mobili? Quale il più adatto?

            Ufficio Mobile Oggi più che mai, ci si rende conto di quanto sia importante essere sempre reperibili e come sia importante riuscire ad essere produttivi anche quando si viaggia o si è all’estero, ma anche semplicemente fuori dal proprio ufficio e lontani dalla propria postazione tradizionale.

            Fino a non molto tempo fa, però, l’unica soluzione disponibile per poter essere produttivi anche fuori sede era quella di portarsi dietro un laptop. Oggi – come sappiamo e come vediamo ogni giorno – non è più così.

            I dispositivi tascabili si diffondono in maniera esponenziale. Se siete a conoscenza del tipo di necessità  che avete, potete restringere notevolmente il raggio delle scelte e optare per dispositivi più economici, ma comunque ugualmente funzionali alle vostre esigenze.

            (more…)

            Tags: