Lavoro e Impresa

  • Incrocio tra PowerPoint ed Excel: le tabelle e i grafici

    Per mostrare dati numerici è bene usare le tabelle; per presentarli ben leggibili ed ordinati PowerPoint si affida ad un altro prodotto del pacchetto Office: Excel.

    Per inserire una tabella, dentro PowerPoint, è necessario selezionare, dal menù, la voce Inserisci e quindi Tabella: da qui è possibile scegliere il numero di righe e di colonne. Il layout della tabella è sostituibile selezionando la scheda Progettazione.

    Le tabelle in PowerPoint, pur appoggiandosi ad Excel, non consentono di eseguire calcoli al loro interno.

    (more…)

    Tags:

    • Google Docs non elimina i documenti

      Sembra che un informatico Americano, Ralf Scharnetzki, abbia scoperto e dimostrato, sul suo blog, che i documenti creati su Google Docs, e successivamente eliminati dall’utente, non vengono poi effettivamente rimossi dal server.

      Le immagini contenute nei documenti caricati sui server di Google Docs hanno un proprio indirizzo pubblico e vengono gestite come entità esterne al documento, ciò a differenza dei normali file in formato Word o Excel, anche se il documento è stato caricato come privato.

      A rendere ancora più problematica la situazione c’è il fatto che l’immagine continua a rimanere disponibile anche quando viene eliminato il documento in modo definitivo.

      (more…)

      Tags:

      • Organigrammi eleganti e semplici con Excel 2007

        immagine4.jpg

        Gli organigrammi non erano il pezzo forte di Excel, non fosse altro che per un approccio estetico piuttosto discutibile. La versione 2007 di Excel però ha corretto questa pecca e ci propone un modo semplice ed elegante per creare organigrammi.

        Dal menu Insert, selezioniamo SmartArt | Hierarchy e scegliamo la forma dell’organigramma che più ci aggrada, ad esempio Organisation Chart. Sul foglio di lavoro apparirà un grafico ripartito in due aree: una per il testo da inserire nell’organigramma e l’altra con il risultato finale delle nostre operazioni.

        L’area a sinistra relativa alla manipolazione del testo può essere nascosta tramite Text Pane in SmartArt Tools | Design.

        (more…)

        Tags:

        • Microsoft sguinzaglia Works contro Google e Zoho?

          Microsoft Works 9.0 diventerà un Web office. Almeno così sembra.

          L’informazione giunge da un blog di ZDnet e tutto fa pensare a qualcosa di più che un “rumor”. Ufficialmente non si sa nulla da Redmond, ma di certo ci si aspetta una mossa di Microsoft per prendere una fetta della torta che stanno già spartendo Google Docs e Zoho.

          (more…)

          Tags:

          • Microsoft Office OneNote 2007

            Microsoft OneNote, può essere considerato per alcuni versi l’evoluzione naturale del Blocco note, anche se ovviamente, offre funzionalità ben più avanzate.

            Il software, si presenta come un blocco appunti digitale che ha lo scopo di raccogliere e organizzare non solo semplici note, ma anche altre informazioni digitali. È dotato, infatti, di funzionalità di ricerca per trovare informazioni in posizioni precedentemente difficili da individuare, ad esempio testo in immagini o documenti digitalizzati.

            La caratteristica saliente del nuovo software targato Microsoft è data dal fatto che i blocchi appunti possono essere condivisi tra più persone in un gruppo, facilitando la raccolta di note e informazioni in tempo reale, provenienti dai contributi dei singoli utenti.

            (more…)

            Tags: