Prodotti e Servizi ICT

  • Intervista: Google Mini, la ricerca per PMI spiegata direttamente da Big G

    Una foto di Gabriele Carzaniga, responsabile tecnico di Google Enterprise ItaliaLa crescente mole di informazioni digitalizzate ha posto le aziende nella condizione di gestire database sempre più vasti e complessi.

    Avevamo già  parlato sia di Google Search Appliance che di Google Mini, la soluzione che Big G ha proposto alle PMI per aiutarle nelle attività  di knowledge management, ma abbiamo avuto l’opportunità  di approfondire il discorso scambiando quattro chiacchiere con Gabriele Carzaniga, Responsabile tecnico di Google Enterprise Italia.

    A Gabriele abbiamo così potuto chiedere qualche informazione in più sul prodotto di Mountain View, sulle sue caratteristiche, e sui benefici che il suo utilizzo potrebbe portare alla produttività  aziendale.

    (more…)

    Tags:

    • Sprechi in azienda: se la batteria non si carica più, il notebook è da buttare

      Le batterie del notebook: uno spreco di denaro?Qualche giorno fa avevo scritto di una batteria di nuova concezione capace, in teoria, di mantenere la carica per un periodo fino a 30 anni. Una durata praticamente infinita per un dispositivo IT.

      Neanche a farlo apposta, nel giro di poco tempo, la notizia mi si è in qualche modo rivolta contro, nel senso che mi sono trovato a dover fare i conti proprio con la durata di una batteria: quella del mio notebook.

      Trovare una soluzione si sta rivelando praticamente impossibile, e la situazione mi sta causando non pochi disagi dal punto di vista produttivo. E allora mi sono chiesto: calcolando la sempre maggiore diffusione dei portatili in ambito aziendale, quanti soldi vanno sprecati per colpa delle batterie che si scaricano?

      (more…)

      Tags:

      • Notebook e cellulari: batterie, una ricarica e sei tranquillo per 30 anni

        Le nuove batterie betavoltaiche promettono un'autonomia praticamente illimitataAlzi la mano chi non si è mai trovato a dover fare i conti con una situazione dove, nel corso di una conversazione di lavoro piuttosto che nella fase di chiusura di un importante documento, la batteria del relativo telefono cellulare o notebook ha esalato l’ultimo respiro.

        Vuoi per il normale decadimento dei componenti, vuoi per la difficoltà  della ricarica o per un impiego superiore alla media, più o meno a tutti almeno una volta è capitato di trovarsi a rimpiangere una batteria più potente.

        Nonostante i progressi effettuati dalla tecnologia del settore infatti, gli attuali accumulatori si rivelano spesso insufficienti per la “fame” energetica dei moderni dispositivi, soprattutto quando connessi a Internet via Wi-Fi.

        (more…)

        Tags:

        • Protezione dei documenti: stampa agli infrarossi, a prova di spia

          Tecnologia a infrarossi Xerox per rendere più sicure le stampeUna delle previsioni meno indovinate nella storia dell’informatica è che la presenza di una stampante per ogni postazione, in ufficio o a casa, avrebbe contribuito a diminuire il consumo di carta. L’irresistibile istinto di stampare un documento valutato importante con il proposito di conservarlo, ci ha infatti portato tutti a riempire scrivanie di pile di fogli per buona parte inutili.

          Un effetto collaterale di questa tendenza, soprattutto nelle aziende, è l’abbandono incontrollato di stampe relative a documenti che dovrebbero essere riservati o contenenti informazioni da diffondere con una certa attenzione.

          (more…)

          Tags:

          • RFID, il confine tra efficienza e riservatezza

            Tesserini con chip RFID, che sia questo il futuro?RFID è una sigla ancora poco conosciuta al grande pubblico, ma che nel giro di pochi anni potrebbe rivoluzionare le nostre abitudini, anche quelle lavorative.

            La possibilità  di dotare qualsiasi oggetto di un’etichetta “intelligente” – capace cioè di comunicare in radio frequenza con lettori a poca distanza e collegati a sistemi informativi – ne ha già  favorito infatti una rapida diffusione nei magazzini e nella logistica per la gestione delle merci.

            Ma i campi di applicazione di questa nuova tecnologia non sembrano limitati semplicemente a pacchi di pasta e vestiti, e potrebbe coinvolgerci in più momenti della nostra esistenza. Non senza qualche rischio e molte polemiche, però.

            (more…)

            Tags: