Contabilità e Fisco

  • IMU, IRAP, SISTRI e Bail-in: novità fiscali 2016

    Novità fiscali

    La Legge di Stabilità ha introdotto novità fiscali per famiglie, aziende e professionisti. Fra questi, gli interventi rivolti alle imprese agricole, quali ad esempio la cancellazione IRAP e IMU sui terreni nonché l’estensione del credito d’imposta per gli investimenti al Sud, la proroga del SISTRI e l’introduzione del Bail-in. Vediamo in dettaglio.

    (more…)

    Tags:

    • Studi di settore: le proposte di Rete Imprese Italia

      Studi di settoreStudi di settore non come strumento di accertamento ma come elemento di compliance. E’ da anni che lo chiedono imprese e professionisti ed è da anni che se ne promette una imminente modifica. Ma nessuna azione è stata mai fatta da parte del legislatore. Rete Imprese Italia lancia la sua proposta al Viceministro dell’Economia e delle Finanze, Luigi Casero. Vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

      (more…)

      Tags:

      • Aumento aliquote IVA: necessario intervento definitivo

        Aumento aliquote IvaFra le numerose novità introdotte dalla Legge di Stabilità per il 2016 è da evidenziare quella relativa all’IVA. La manovra, infatti, ha congelato l’aumento dell’imposta sul valore aggiunto previsto dal comma 718 dell’articolo 1 della Legge 190 del 2014. E’ da precisare, tuttavia, che il rischio di aumento delle aliquote non è stato disinnescato ma piuttosto sospeso. Tra poco più di un semestre, subito dopo il rientro dalla pausa estiva, il problema si presenterà nuovamente. E questa volta sarebbe necessario un intervento definitivo.

        (more…)

        Tags:

        • Voluntary disclosure 2017: come accedere

          Torna la voluntary disclosure ossia la procedura di collaborazione volontaria, introdotta dal DL 167 del 28 giugno 1990 come modificato dall’articolo 1, comma 1 della Legge 15 dicembre 2014, n. 186, finalizzata a fare emergere attività finanziarie e patrimoniali costituite o detenute fuori dal territorio dello Stato. L’articolo 7 del DL 193/2016, infatti, riapre i termini fino al prossimo 31 luglio 2017.

          (more…)

          Tags:

          • Auto aziendale o indennità  chilometrica: cosa conviene?

            contabilità

            Parlando dei costi auto sostenuti dai dipendenti o dai collaboratori in trasferta, l’azienda può alternativamente scegliere se far utilizzare l’auto privata con metodo del rimborso spese o dell’indennità  chilometrica, oppure concedere in uso l’auto aziendale, con ulteriore opzione tra utilizzo aziendale esclusivo o promiscuo.

            In riferimento all’indennità  chilometrica, la legislazione prevede che, successivamente al rilascio dell’autorizzazione aziendale all’utilizzo dell’autovettura privata, venga compilata una scheda in cui sia riportata la percorrenza, il tipo di automezzo utilizzato ed il costo chilometrico sostenuto, determinato sulle tabelle predisposte dall’ACI.

            (more…)

            Tags: