Contabilità e Fisco

  • Ammortamento 140% sui software

    Software

    Maxi-ammortamento al 140% anche per i software acquistati nel 2017. E’ quanto prevede il comma 10 dell’articolo 1 della Legge di Bilancio (L. 232/2016): i soggetti che effettuano investimenti in beni materiali strumentali nuovi utili a favorire processi di trasformazione tecnologica e digitale secondo il modello Industria 4.0 beneficiano di una maggiorazione del costo di acquisizione pari al 40%.

    (more…)

    Tags:

    • Notifica avvisi di accertamento e cartelle

      Anno ricco di novità sul fronte della riscossione, dell’accertamento e pagamento delle cartelle. Il DL 193/2016, infatti, è intervenuto in maniera efficace stabilendo lo scioglimento di Equitalia (con contestuale trasferimento di tutte le attività al nuovo ente chiamato Agenzia delle Entrate – Riscossione) e introducendo importanti modifiche in tema di riscossione nonché in merito alle modalità di notifica di avvisi di accertamento e cartelle di pagamento.

      (more…)

      Tags:

      • Split payment: benefici e difficoltà

        Split-payment

        La legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Stabilità 2015) ha modificato il DPR 633/1972, introducendo l’art. 17-ter, recante il meccanismo dello split payment. In pratica, per le cessioni di beni e per le prestazioni di servizi effettuate nei confronti di Stato ed enti pubblici, l’imposta è versata dai questi ultimi: al fornitore verrà pagato il compenso; all’Erario verrà versata l’IVA.

        Lo split payment punta a evitare frodi e incrementare il gettito IVA, ma di fatto ha  comportato grosse difficoltà alle imprese

        (more…)

        Tags:

        • Spesometro e Comunicazioni IVA nel 2017

          Pil

          Le nuove regole contenute nel decreto collegato alla Legge di Bilancio 2017 rappresentano un vero e proprio accanimento fiscale nei confronti di imprese e professionisti. Il Dl 193/2016 introduce, infatti, la scadenza periodica per spesometro e dichiarazioni IVA.

          Così facendo, il legislatore, nel tentare di contrastare l’evasione fiscale, punisce i contribuenti assegnando loro adempimenti insostenibili e che, a conti fatti, non portano alcun beneficio al contrasto all’evasione. Le Associazioni dei commercialisti promettono battaglia ma il legislatore sembra voler tornare sui suoi passi.

          (more…)

          Tags:

          • Rottamazione cartelle, guida in pillole

            Cartelle esattoriali

            Con le cartelle esattoriali si chiude. Ma non chiamiamolo condono, qualcuno potrebbe offendersi. Meglio dare un nome più soft: sanatoria potrebbe andare bene? Niente sanzioni, né interessi di mora o di dilazione. Alla faccia dei contribuenti onesti che in questi anni, aiutati dai piani di dilazione, hanno onorato il proprio debito. Eppure è vietato chiamarlo condono perché, spiegano, rimangono dovuti la quota capitale, gli interessi per ritardata iscrizione a ruolo e l’aggio esattoriale. Oltre, naturalmente, alle eventuali procedure esecutive. Ma vediamo di conoscere i tributi e i soggetti interessati.

            (more…)

            Tags: