• Microsoft, 85 miliardi per le PMI italiane

    Microsoft offre servizi per la ricerca di finanziamenti85 miliardi per le PMI italiane. Questo è l’esordio dell’ultima newsletter di Microsoft dedicata alle piccole e medie imprese.

    La casa di Redmond sembra dunque essere intenzionata a dedicare ulteriori risorse alle imprese, sia direttamente che indirettamente, tema già  affrontato su questo stesso blog qualche giorno fa da Claudio.

    L’obiettivo è quindi favorire la competitività  e lo sviluppo delle PMI del nostro Paese, mediante l’allestimento di strumenti in grado di agevolare l’accesso a finanziamenti pubblici regionali, nazionali ed europei.

    Innovazione e finanziamenti è il servizio che viene erogato in collaborazione con Intel e HP, strutturandosi in:

    • Un portale web con numerosi bandi di finanziamento identificabili con un motore di ricerca accessibile previa registrazione gratuita.
    • Analisi personalizzata per l´individuazione del programma di finanziamento appropriato al progetto, con la consulenza gratuita di specialisti del settore.
    • Consulenza per la preparazione di richiesta ed erogazione del finanziamento stesso.
    • Indicazione delle opportunità  di formazione professionale finanziata.
    • Descrizione di casi relativi ad aziende che hanno già  usufruito di tale servizio e notizie dall´Unione Europea e dal mondo della finanza.

    I finanziamenti vengono formulati in relazione alle necessità  aziendali e possono spaziare dall’avviamento all’assunzione e creazione di occupazione, dall’ICT all’innovazione e ricerca/sviluppo.

    Si tratta dunque di uno strumento che credo possa risultare utile in vari ambiti, anche solo a livello di consultazione e aggiornamento, per mantenere elevato il livello di attenzione sulle nuove opportunità  per le aziende.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Microsoft, 85 miliardi per le PMI italiane inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Come ho già  avuto modo di segnalare la Microsoft si cura sistematicamente di fornire servizi alle PMI ma…

      Ma la mia sensazione (e non solo la mia) è che quasi sempre i servizi pro PMI della Micrisoft li vedo e li percepisco come “freddi” ovvero distaccati da quelli che sono il sentire “umano” dei piccoli e medi imprenditori.

      Mi rendo conto che creare un rapporto davvero empatico ovvero “caldo” con gli imprenditori PMI non è facile ma…

      Ma se riuscissimo a farlo ne otterrebbe un prezioso benefico non solo la M. ma anche il mondo delle nostre imprese “minori” che sono la spina dorsale della nostra economia.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *