• PMI: come lavorare meglio e aumentare la produttività 

    Produttività Commentando l’ipotesi di accorpamento delle festività  alle domeniche per aumentare la produttività , siamo giunti alla conclusione che alle nostre imprese non serve lavorare di più ma piuttosto lavorare meglio: di fatto, le tecniche per lavorare meglio mantenendo stabili le ore di lavoro sono continuamente oggetto di studio da parte degli imprenditori, perennemente in lotta tra massimizzazione dei ricavi e contenimento dei costi.
    Ma come si fa a lavorare meglio senza modificare al rialzo le ore di lavoro?
    E´ sufficiente analizzare costantemente le procedure aziendali.

    I tempi cambiano e le aziende devono inevitabilmente adattarsi ai cambiamenti. Più flessibile sarà  l´impresa più facile sarà  per lei adattarsi ai cambiamenti.
    Il modello manageriale stile anni 70 quando, per via di carenza culturale e di una visione dell´impresa tipicamente oligarchica, l´imprenditore tendeva ad accentrare su di sé ogni decisione e a dedicarsi prevalentemente alla produzione è superato. Adesso è importante applicare sistemi di controllo interni in grado di verificare costantemente lo stato di salute dell´impresa ossia monitoraggi che restituiscono informazioni utili in tempi brevi.

    L´impresa va studiata sotto ogni aspetto: abitudini, comportamenti e metodi di gestione. Tutto questo per poter individuare soluzioni in grado di condurre a risultati migliori, ridurre ogni possibile situazione di rischio ovvero limitarne gli effetti. Esemplificando: migliorare le performance aziendali. Il controllo di gestione e la sistematica analisi di dati e informazioni possono fare andare meglio l´azienda.

    E in tempi di crisi? I controlli devono essere amplificati. Devono essere eseguiti con maggior frequenza e l´analisi deve essere ancora più rigorosa e approfondita. I report stanno alla base di tutto: analizzare l´andamento passato per prevedere, per quanto possibile, quello futuro.

    Sia chiaro che affinché il controllo di gestione restituisca un feedback positivo occorre che venga eseguito con un certa sistematicità . Un controllo mensile potrebbe essere sufficiente e potrebbe fornire i migliori risultati.

    Se vuoi aggiornamenti su PMI: come lavorare meglio e aumentare la produttività  inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Nicola dice:

      Concordo pienamente nell’analisi che e’ stata fatta, del resto sono almeno 2 anni e mezzo che nel nostro metodo d’indagine applichiamo questi principi.

      Avere un modello per organizzare la comunicazione d’impresa oggi diventa fondamentale per affrontare le sfide del mercato ed essere piu’ competitivi.
      In effetti, quello di cui devono dotarsi oggi le pmi e’ un sistema di Analisi,Diagnosi e di eventuale intervento nelle aree deficitarie con programmi formativi mirati, un coaching che ponga maggiore attenzione all’efficienza dei programmi formativi.
      E’ emerso infatti da una recente statistica che sta nascendo sempre piu’ nelle aziende un crescente interesse per soluzioni formative che garantiscano una certa continuita’, costruite su misura, fortemente contestualizzate alla loro specificità .
      Di recente ho scritto un articolo che si aggancia perfettamente a questo tema che trova qui:http://www.comunicaconstile.com/blog/index.php?id=jd7

      Inoltre mi piacerebbe fornirle, in privato,informazioni piu’ specifiche sul nostro modello HPO System per vagliare se esistono spazi di sinergia.
      Sono profondamente convinto che in un mercato così dinamico ci sia sempre piu’ necessita’ di avvalersi di partnership di eccellenza, aggregando cosi’ le diverse competenze.

      Per crescere nel ns paese sara’ sempre piu’ importante fare “gioco di squadra”, fare la classica “alleanza di cervelli” piuttosto che esasperare sterili individualismi.
      Se propenso a parlarne, mi puo’ scrivere a questo indirizzo: info@comunicaconstile.com

      Un Cordiale Saluto
      N.Miceli

    2. Ignazio dice:

      Non riesco più ad ottenere il mio cedolino pensinistico mesile. Come posso ritornare ad averlo?

    3. valeria dice:

      per lavorare meglio e di più se si è contenti.
      quindi la domenica i negozzi devono rimanere chiusi.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *