• ClickMeter, per conoscere i “veri click” del Web Advertising

    ClickMeter, per conoscere i "veri click" del Web AdvertisingClickMeter è un servizio nato di recente e ancora in fase beta, gratuito ed illimitato , utile alle aziende che adottano la pubblicità  online e che quindi necessitano di monitorare l’andamento delle campagne di web advertising, prevenendo il cosiddetto click fraud.

    Sono in aumento, infatti, le imprese che scelgono il Web come mezzo di promozione di prodotti o sevizi, continuando a credere in questo strumento nonostante la crisi. Un trend che rispecchia un cambiamento dei paradigmi della comunicazione, che non dispiace poi troppo agli utenti.

    Il rischio di traffico lecito, però, è sempre dietro l’angolo: appositi software possono simulare i click su link a pagamento, così da compromettere i risultati ottenuti dalle campagne.

    Il servizio offerto da ClickMeter consente di monitorare campagne e promozioni online, verificando i veri click ricevuti da link pubblicati newsletter, siti web, direct-mailing e banner eliminando la necessità  di installare software o inserire altro codice nelle pagine online, che spesso restituiscono report non realistici e poco affidabili.

    Caratterizzato da una estrema semplicità  di utilizzo, ClickMeter può essere utilizzato anche dai non esperti, permettendo di essere tempestivamente avvisati non appena si verifichino click fraudolenti.

    Ma vediamo come funziona il servizio: l’attivazione è immediata e vi si può accedere direttamente dalla homepage del sito, sulla quale è poi possibile inserire l’URL (o link) del sito web che si vuole monitorare, ed un indirizzo di posta elettronica , presso cui si riceverà  il link da sostituire a quello originale.

    A questo punto il gioco è fatto. Sulla stessa email si riceveranno le informazioni desiderate, ovvero quanti click riceve quel link e, fondamentale, la loro autenticità . Se ad esempio venissero generati dei click multipli ad opera di software di click fraud, ClickMeter li distinguerebbe da quelli generati da utenti reali, e ne invierebbe immediata segnalazione ai responsabili del marketing. Il servizio, come abbiamo detto, è gratuito e consente il monitoring di fino a 30 link senza limite di click.

    Ma esiste anche una versione Pro (costa 45 euro a trimestre e si può provare gratuitamente per la durata di 30 giorni) che offre in molti servizi, quali:

    • visualizzazione dell´indirizzo IP di chi ha cliccato;
    • provenienza geografica;
    • riconoscimento del sistema operativo (anche da dispositivo mobile);
    • indicazione di giorno ed ora del click;
    • grafici statistici;
    • export dei dati;
    • ricerche avanzate;
    • creazione di gruppi di link associati a determinate campagne e condivisione dei risultati con i clienti.

    Il servizio in fase beta è ancora in via di sviluppo e promette di rendere presto disponibili altre importanti funzioni.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su ClickMeter, per conoscere i “veri click” del Web Advertising inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *