• Google è sotto attacco dei malware

    googlemalware.jpg

    In un post del blog di SunBelt, è recentemente apparsa una notizia molto interessante e al tempo stesso meritevole di attenzione.

    I motori di ricerca (Google in primis) sarebbero sotto pesante attacco da parte di spammer e malintenzionati creatori di software malevolo.

    Secondo chi ha scritto l’articoli i motori di ricerca sarebbero un veicolo privilegiato per la diffusione e la propagazione dei malware presenti in rete.

    La notizia è segnalata anche da Computer World che riporta anche le dichiarazioni di Alex Eckelberry CEO Sunbelt Software, l’analisi dei motori di ricerca ha portato a considerazioni poco consolanti: un totale di 27 domini pericolosi, ognuno contenente oltre 1.499 pagine generate con software malevolo e potenzialmente pericolose. Un potenziale di 40.000 differenti pagine sparse per la rete e correttamente indicizzate dai motori di ricerca.

    Consumerist sottolinea anche la pericolosità del recente acquisito di Google: Doubleclick.

    È presente anche un video che sintetizza la spiacevole situazione che si è venuta a creare e che è destinata ad aumentare a meno che non venga posto un freno al fenomeno.

    [youtube 8lBUQqufZWc]

    Io rimango fiducioso. Prima di tutto se si è ben tutelati e accorti (come ben sappiamo oramai) le minacce non rappresentano una preoccupazione così elevata.

    In secondo luogo resto dell’opinione che Google, e gli altri eventuali motori di ricerca coinvolti, hanno tutte le possibilità e le intenzioni di sistemare il problema in modo da garantire una maggiore protezione alle proprie utenze: nei loro e nei nostri interessi.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Google è sotto attacco dei malware inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Ho fatto pubblicare sul Blog di Edit una mia personale esperienza proprio su questo argomento
      http://blog.html.it/archivi/2006/10/18/in-futuro-chi-vorra-navigare-ancora-su-internet.php#more

    2. Grazie per la segnalazione, senza dubbio un link di utile approfondimento.
      Io personalmente non ho mai avuto un’esperienza come quella da te riportata, forse sono solo un caso tra i pochi fortunati.
      Anche se non credo che la diffusione del problema sia ancora così vasta.

      Ciao e grazie : )

    3. Grazie a te.. ti auguro di non trovarti mai in quelle condizioni.. anche perchè nessuno dei più grandi (Ebay, Google ..ecc) ti darà l’aiuto immediato di cui hai bisogno per riuscire a svolgere anche le operazioni più semplici e comunque importanti (cercare, fare acquisti, verificare il tuo adsense, ecc) :) Ma la cosa incredibile è stato il fatto di trovarti sotto attacco nel corso di una semplice navigazione (un tempo bisognava fare attenzione a non aprire gli allegati sospetti inviati via email) e convinto di avere tutte le protezioni di questo mondo. Nello stesso racconto ho anche descritto di come sono venuto a conoscenza del fatto che il viruswriter colpiva tutti coloro che cercavano di aiutare quelli che erano stati colpiti da questo malware cambiando anche ogni volta l’aspetto della sua creatura .. ha veramente dell’incredibile.. oggi faccio comunque attenzione a non navigare in una listi di risultati dove l’url è una sequenza di cifre con connotati comuni ed esiste anche un sistema online (che devo trovare tra i miei bookmark online) che permette di individuare codici maligni nel corso della navigazione :)

    4. Come al solito, quando si prende “la fregatura” si sta molto più attenti.
      Dove non esistono ancora sistemi di protezione ad hoc purtroppo non resta che adottare questi metodi precauzionali.
      Buona giornata. : )

    5. Ecco la puntata di Neapolis di RAI 3 che è andata in onda oggi alle ore 15.00 e che ho registrato su YouTube.. la potete trovare qui http://www.youtube.com/watch?v=_S9TKHdhNww

      Avevo parlato sul forum di Neapolis di ICTV per parlare di Secondlife e invece hanno parlato di voi
      http://www.forum.rai.it/index.php?s=3d0fb5b4343213c5714c65e4033344ce&showtopic=180593&f=218#

      Giuliana Umbertini che non sapevo fosse di Mola.. (mia quasi concittadina.. io sono di Bari) è divenuta la Star del Web :)

      Che bella la vs redazione e veder personalmente il vs gruppo di lavoro.. auguroni.. soprattutto conoscere il boss :)

      Ancora auguroni :)

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *