• Google Chrome bloccherà l'uso di estensioni obsolete

    chrome.jpg

    Google ha annunciato di essere intenzionata ad implementare una gradita novità per il suo Google Chrome. Si tratta della funzione in grado di controllare, ed eventualmente bloccare, l’installazione di plugin ed estensioni che possono essere datati o di provenienza non del tutto sicura.

    In questi casi, il browser di Google provvede a verificare in automatico la versione dell’estensione e sarà in grado di avvisare l’utente nell’eventualità che il componente non sia aggiornato ad una delle versioni più recenti, evitando così di installare plugin datati che potrebbero mettere in pericolo la sicurezza o la stabilità del programma.

    Allo stesso modo, come accennato prima, sarà inibito il download e l’installazione di plugin di dubbia provenienza, ovvero di quei componenti che talvolta nascondono software pericoloso dietro la garanzia dell’aggiunta di utili estensioni a quelle che sono le funzioni base dei vari browser.

    Grazie alla novità Chrome si unisce a Firefox di Mozilla, che già in passato aveva aggiunto questa funzione. In tal modo, il browser di Google diventa un software per la navigazione ancora più sicuro, riuscendo a migliorare il buon livello di protezione offerto.

    Unica nota riguarda il fatto che da Google non sono arrivati dati e informazioni circa la tempistica in cui questa nuova funzione sarà implementata.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Google Chrome bloccherà l'uso di estensioni obsolete inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *