• Management e resistenza al cambiamento

    Management e resistenza al cambiamentoIl management aziendale ha deciso di ammodernare il sistema informatico dell’azienda, incluso il software ERP con il quale sono gestite le varie fasi dell’attività  svolta da dirigenti, quadri, impiegati ed operai.

    La scelta viene comunicata, senza grandi spiegazioni ai responsabili dei settori, i quali indicono delle riunioni nei vari reparti, per comunicare, a grandi linee quanto dovrà  avvenire, da lì a poco, all’interno della struttura informatica aziendale.

    Iniziano i primi malumori, di chi è abituato da molti anni a utilizzare determinate procedure informatiche. Il cambiamento viene visto come inutile e fonte solamente di un aggravio di lavoro.
    Il malumore si diffonde e diventa lampante anche a chi ha deciso per il cambiamento.

    Comincia uno scontro interno all’azienda, sulle tempistiche di passaggio alla nuova procedura. La conseguenza di tutto ciò è un rallentamento del processo di cambiamento, con un acuirsi delle tensioni interne all’azienda.

    I detrattori fanno di tutto per posticipare il passaggio al nuovo sistema, mentre il management mette in atto tutti i metodi coercitivi possibili per imporre il cambiamento.
    Il nuovo sistema viene implementato a fatica, con un percorso denso di problematiche, che continuano ad emergere giorno dopo giorno.

    Iniziano a minarsi pure i rapporti fra il fornitore della nuova procedura e l’azienda, a causa dell’allungarsi dei tempi, che comportano un aggravio notevole dei costi per l’azienda.
    Una serie di spiacevoli inconvenienti che potevano essere limitati, oppure addirittura totalmente evitati, con un diverso approccio al cambiamento, da parte del management.

    Le scelte di questo tipo devono essere condivise, con chi dovrà  gestire il cambiamento. I soggetti che dovranno modificare le loro operazioni quotidiane, devono essere resi partecipi delle decisioni da prendere.

    La condivisione delle scelte di cambiamento, permette di vagliare in anticipo le problematiche e di porvi rimedio, prima che il problema si presenti.
    Coinvolgere, in questo tipo di scelte, i vari soggetti presenti in azienda, rappresenta una scelta vincente, che mette al riparo da forti resistenze al cambiamento.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Management e resistenza al cambiamento inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *