• Sistemi Operativi a confronto: Windows Mobile, Android ed iPhone OS

    confronto s.o. apple, microsoft, androidIl mercato degli smartphone è in pieno fermento nonostante la grave crisi economica mondiale. Il merito va sicuramente alla grande spinta evolutiva portata da Apple con il suo iPhone e poi da Google con il suo Android. Fermento che ha portato grandissima innovazione ed ad un interessante scontro tra sistemi operativi per la leadership del settore.

    Nella grande arena del mercato mondiale stiamo assistendo dunque allo “scontro” tra tre piattaforme software che rappresentano non solo il presente, ma sopratutto il futuro del segmento degli smartphone, un settore sempre più orientato all’utenza professionale.

    I tre grandi attori sono Windows Mobile, Google Android e Apple iPhone OS. Tre sistemi operativi molto diversi tra loro per filosofia di realizzazione, ma che puntano tutti quanti ad una perfetta integrazione dei servizi internet in pieno stile 2.0, strizzando l’occhio già  al cloud computing.

    Quello che ci permettono di fare – e sopratutto quello che ci promettono per il futuro – è davvero sbalorditivo. Gli smartphone non saranno più semplici cellulari o piccoli palmari, ma delle vere “estensioni mobili” dei nostri computer con cui potremo fare davvero di tutto.

    Vediamo dunque di analizzare e confrontare i pro e i contro di questi tre sistemi operativi.

    • Windows Mobile è sicuramente il più “anziano” e il più maturo dei tre. Sino a poco tempo fa “regnava” incontrastato nel settore e il suo parco software è sicuramente il più variegato. Obbiettivamente, Windows Mobile ci permette di effettuare ogni genere d’uso, dal più semplice al più complesso, ed è come avere una copia light di Windows per Pc sempre a disposizione.

      Tuttavia proprio per la sua anzianità  di servizio e per la mancanza di veri stimoli nel passato, Windows Mobile è quello che rischia di più dei tre. Sebbene Microsoft abbia recentemente presentato Windows Mobile 6.5, gli analisti giudicano molto scarse le innovazioni introdotte additandole di basso appeal per l’utente finale.

      In ogni caso Windows Mobile rimane un must per alcune tipologie di operazioni, almeno per il momento….

    • Google Android è un progetto molto giovane ed open source voluto da Google che desiderava portare la sua filosofia anche nel settore della telefonia mobile. Android è un sistema operativo molto valido ma ancora troppo giovane. Pochi i dispositivi che lo montano e ancora pochi i software di terze parti dedicati a questa piattaforma.

      Le promesse sono comunque molto buone, tant’è che molti puristi di Windows Mobile, hanno già  pensato di migrare su questa piattaforma.

    • iPhone OS è il vero “caso” degli ultimi anni. L’entrata nel mercato della telefonia mobile da parte di Apple ha rivoluzionato il settore, tant’è che l’iPhone è il più copiato tra i cellulari sia dal punto di vista del design, che dal punto di vista dell’interfaccia grafica.

      Sebbene il suo S.O. sia di gran lunga il migliore in fatto di reattività , velocità  e stabilità , da subito si è presentato con molte lacune, tanto è vero che il mercato business ha storto un pò il naso. Recentemente però Apple ha presentato iPhone OS 3.0 che arriverà  a giugno/luglio. Questo nuovo S.O. colmerà  tutte le alcune e renderà  molto probabilmente l’iPhone uno dei prodotti più completi ed innovativi del mercato.

    Questa “battaglia” porterà  grandi vantaggi a noi utenti finali perché potremo disporre di terminali sempre più efficienti e performanti, e a costi assolutamente ragionevoli.
    Dunque: “che vinca il migliore”…

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Sistemi Operativi a confronto: Windows Mobile, Android ed iPhone OS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. nome dice:

      Il titolo dell’articolo faceva presagire un confronto dei tre sistemi operativi, ma in realtà  di confronti reali non se ne fanno. Io resto con il dubbio. Nella scelta manca poi Symbian, sicuramente diffuso quanto e più degli altri.
      Parlare di enormi lacune in iPhone che saranno tutte risolte, mah…
      Il titolo prometteva bene, l’articolo non dice invece granchè.

    2. Filippo Vendrame dice:

      Il confronto è stato fatto in termini di paragone generali, le vere considerazioni saranno fatte quando avremo tra le mani i terminali con i S.O. aggiornati

      Symbian è il più diffuso, ma solo prchè è montato su moltissimi modelli nokia che sono i cellulari più venduti.
      Tuttavia è un S.O. ,che se non rivisto, è destinato a diventare solo un comprimario.
      Il mercato si sta spostando su questi tre S.O. e forse anche sul Web Os di Palm (se e quando uscirà ).

      IPhone OS 3 coprirà  quasi tutte le mancanze dell’attuale OS 2.2.1, come da specifiche della presentazione ufficiale Apple

    3. Daniele dice:

      Credo che questo articolo sia scritto da qualcuno che “smartphone” non sa nemmeno come si scrive…
      Tanto per cominciare il confronto iphone – windows mobile – android non può essere fatto per il semplice fatto che il sistema operativo di iphone esiste SOLO E SOLTATO su iphone. Quindi o si fa il confronto fra iphone e altri smartphone intesti come dispositivi, oppure, se si fa il confronto tra sistemi operativi è fra android e windows mobile. E basta.
      In secondo luogo, dire che windows mobile “regnava” è assolutamente ridicolo… windows mobile fino a poco tempo fa aveva appena l’11% del mercato, a regnare (e regna ancora) è symbian, sia per i telefonini normali, sia per gli smartphone. In parte anche palm os, ma ora è molto ma molto calato.
      Il futuro è facilmente prevedibile, secondo me… android spazzerà  via windows mobile e palm os (a meno che palm os non tiri fuori qualcosa di veramente innovativo, ma ne dubito). Per il resto sarà  un duopolio symbian – android per gli smartphone “liberi” mentre iphone andrà  avanti con il suo iphone OS, così come blackbarry con il rim.

    4. Filippo Vendrame dice:

      @Daniele

      Ti chiederi di usare toni più appropiati quando inserisci un commento…

      Ma andiamo con ordine:

      1) Palm Os non esiste più da un pezzo ed è stato sostituito da Web Os, ottimo sistema operativo molto simile ad Android ed iPhone Os, ancora da rodare ma con promesse molto buone. L’abbiamo testato sul Pre poco tempo fa se cerchi bene

      2) Nokia abbandonerà  Symbian a favore di Maemo. Symbian rimarrà  solo sui terminali di fascia medio bassa

      3) Windows Mobile dominava il mercato del settore perchè era uno dei pochi veri competitors. Symbian ha e aveva più quote di mercato solo perchè Nokia lo inseriva su quasi tutti i modelli e credimi non possiamo tutti definirli smartphone…. Non credo che un Samsung HD con Symbian possa essere paragonato con un Nokia E52… Il “vero” mercato degli smartphone a suo tempo era quasi tutto solo di Windows Mobile.

      4) L’iPhone non si può confrontare? Allora non confrontiamo nemmeno i macbook con i portatili windows….

      5) Android di cui sei fan assieme a Symbian a quanto vedo, è un ottimo s.o. nulla da dire, cerdo però che il termine “spazzare via” sia quantomeno azzardato….

    5. Mario dice:

      Senza offesa ma il tuo articolo è dir poco comico. “Vediamo dunque di analizzare e confrontare i pro e i contro di questi tre sistemi operativi ” ….. la sintesi del tuo “articolo è”: Windos Mobile è anziano e manca di …. Cosa ??? è stato innovato con la versione 6.5 …. ma come ? cosa è cambiato ? Android è troppo giovane …. e quindi ??? dov’è l’ analisi — iPhone OS ha delle lacune …. quali ??? come verrà  migliorato ???? Infine, scusa … ma dov’ è il confronto ???? Hai elencato in modo a dir poco generico e vago caratteristiche di nessun interesse … Ah .. scusa forse per confronto intendevi che un O.S. è nuovo mentre l’ altro no ???? Questo “articolo” è ridicolo e privo di senso e buon senso, studiati il significato delle parole analisi e confronto e magari leggi qualche articolo in cui effettuano vere analisi e confronti così eviterai di scrivere queste boiate

    6. Claudio dice:

      Ma chi scrive ha mai avuto uno smartphone con windows mobile???? Io ne ho avuti e provati ben più di uno, a partire dal CE fino a windows mobile 6.0 ed erano accomunati tutti da un particolare… facevano schifo!!! Lenti, instabili, inutilizzabili come telefoni e completamente illogici e anti user freindly in molti aspetti.
      “il suo parco software è sicuramente il più variegato”
      Stai scherzando vero? Non c’è assolutamente paragone tra la disponibilità  di applicazioni per android o per iphone…
      “Obbiettivamente, Windows Mobile ci permette di effettuare ogni genere d´uso, dal più semplice al più complesso, ed è come avere una copia light di Windows per Pc sempre a disposizione. ”
      Che cavolata… io dopo aver passato vari smartphone con windows con cui non riuscivo a momenti a fare niente se non a tenere l’ agenda ho preso un iphone con cui davvero riesco a fare quasi tutto quello che faccio al lavoro col pc…

      Senza offesa, ma mi darei all’ ippica…

    7. Claudio dice:

      Aggiungo…
      “5) Android di cui sei fan assieme a Symbian a quanto vedo, è un ottimo s.o. nulla da dire, cerdo però che il termine “spazzare via” sia quantomeno azzardato…”

      Direi profetico eh? Ehehehe

      Manco qui ci hai azzeccato :P

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *