• HMailServer, un mail server gratuito per MS Windows

    mailserver.pngIn alcune PMI può nascere l’esigenza di configurare al proprio interno un server di posta dedicato per strutturare in maniera più funzionale il sistema di messaggistica.

    In questo modo è possibile utilizzare un sistema LAN di posta interna e creare un archivio storico e centralizzato di e-Mail aziendali.

    In particolare è possibile utilizzare il protocollo IMAP dove fosse necessaria la condivisione della stessa casella di posta da parte di più utenti.

    Escludendo una scelta tra i classici e rinomati Microsoft Exchange, Lotus Domino, PostFix, chi desiderasse un mail server semplice e gratuito per Windows, dovrebbe senz’altro testare hMailServer: Open Source, rilasciato sotto licenza GPL, freeware ed in lingua italiana ( anche se la documentazione è solo in inglese).

    HMailserver supporta i principali protocolli E-Mail POP3, SMTP e soprattutto IMAP, e dispone di compatibilità  SQL grazie ad un database integrato MySQl (anche se è possibile utilizzare in alternativa Microsoft SQL Server).

    Durante l’installazione il Wizard iniziale rassicura i sistemisti meno smaliziati guidandoli nella configurazione base del mail server e del DB. Subito dopo è possibile creare più domini – anche virtuali – di posta interna o esterna, con i relativi account e caselle collegabili ad Active Directory.

    Il connettore POP3 consente di gestire lo scarico della posta dei provider esterni per poi consegnarla tramite liste di distribuzione personalizzate.

    Le regole organizzative e di sicurezza, basate su porte TCP/IP, indirizzi di rete e di posta consentiti o meno, sono rafforzate dal supporto integrato e sempre gratuito di antispam e antivirus (Clamwin).

    Il registro di log, molto dettagliato, consente di tenere sotto controllo tutte le principali operazioni di scambio di messaggi e stato dei servizi del server, tra cui le prestazioni di invio e ricezione (gestibili da una specifica console).

    Tra le utilità  spicca il backup/restore utilizzabile fino ad 1GB di mail. In più, per chi volesse implementare la WebMail, viene proposto come Plug-In il modulo per il noto SquirrelMail.

    Tra l’altro, grazie alle librerie COM su cui è basato, HMailserver è integrabile via API con altri software per sfruttare al meglio lo scripting dedicato alle applicazioni personalizzate.

    In conclusione, un software gratuito davvero completo, efficiente e facile da configurare ma adatto solo a piccole realtà  PMI (almeno per ora).

    La nuova versione 5 punterà  sull’incremento della sicurezza introducendo canali di trasporto SSL.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su HMailServer, un mail server gratuito per MS Windows inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Fausto dice:

      salve, vorrei sapere se tramite il vostro software è possibile sviluppare una situazione del genere:

      Server con Windows 2008 che scarica posta da un account libero in POP3 e tutte le postazioni della rete interna (sotto dominio) devono avere accesso in lettura ed in invio di quella stessa casella anche contemporaneamente. Si tratta di 5-6 client del server.
      Attendo una vostra risposta.
      Saluti

    2. Fabrizio dice:

      Buona sera, ho provato ad effettuare l’installazione ma al momento dell’installazione scelgo di collegarlo ad un database esterno ma si blocca nell’installazione in quanto da questo errore:
      The MySQL client (libmysql.dll, 32 bit) could not be loaded.
      hMailServer needs this file to be able to connect to MySQL.
      The MySQL client needs to be manually copied to the hMailServer Bin directory. The file is not included in the hMailServer installation.
      Path: C:\Program Files (x86)\hMailServer\Bin\libmysql.dll

      come posso risolverlo?

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *