• Creare indici automatici in Word XP

    Se usate Word per scrivere tesine, relazioni o altri documenti nei quali è necessaria una pagina che faccia da indice o da sommario, Word vi permette di redigerli in modo automatico, evitandovi di crearli a mano, dove è facile che si presentino errori o omissioni.

    Per costruire un indice analitico semplice dovete innanzitutto identificare le voci che intendete immettere nell’elenco:

    • selezionate il vocabolo del testo che volete inserire;
    • scegliete dal menu Inserisci/Glossario e quindi Nuovo;
    • apparirà una finestra con un campo in cui è mostrata la voce che vogliamo immettere.

    Se preferite visualizzare i termini fino ad ora immessi ed eventualmente compiere delle modifiche o delle eliminazioni, dopo la selezione del vocabolo da inserire, fate click sul menu Inserisci e selezionate Glossario e poi di nuovo Glossario.

    Nella nuova finestra, premendo il pulsante Aggiungi, il termine verrà inserito nella lista. Ripetete lo stesso procedimento per tutti gli altri termini.

    Terminata questa operazione selezionate dal menu Inserisci/Riferimento la voce Indici e Sommario: apparirà una finestra. Nella schermata Indice avete ora la possibilità di scegliere tra diversi tipi di formattazione dell’indice già predefiniti e di optare per la presenza di un rientro del testo oppure no.

    Tramite il pulsante Modifica avete l’accesso ad un’ulteriore finestra per la classica variazione di stile e dimensioni dei caratteri. Con il pulsante Segna voce vi verrà offerta l’opportunità di costruire riferimenti incrociati.

    Una volta terminate le vostre scelte fate click su Ok ed il programma elaborerà automaticamente l’indice con i riferimenti di pagina e lo disporrà nel punto da voi indicato con il mouse.

    Con un criterio analogo potete costruire un indice delle illustrazioni eventualmente presenti nel vostro lavoro. In questo caso selezionate nuovamente la voce Indici e Sommario e nella finestra appena comparsa cliccate nella sezione Indice delle figure. Anche questa volta potete scegliere tra diversi formati predefiniti e procedere poi all’identificazione delle immagini in base ad un’etichetta didascalica.

    Passiamo ora alla realizzazione del compito finale: il sommario. Normalmente il sommario non è altro che l’elenco dei titoli che compongono il nostro documento.

    Sarà opportuno, prima di compiere l’ultima fase dell’operazione descritta in seguito, essere giunti alla fase finale del vostro lavoro di stesura del testo, pronti per la stampa, poiché nel sommario sono presenti anche i numeri di pagine che potrebbero variare, nel caso decidiate di aggiungere o togliere paragrafi oppure di modificare la formattazione.

    A questo punto dovete compiere una selezione delle voci del testo che dovranno comparire tra i titoli del sommario e scegliete dalla barra dei comandi il menu per la definizione degli stili di testo.

    Attribuite quindi ai vostri caratteri, ad esempio, la definizione Titolo1 e procedete con un’altra riga di testo fino a che non avrete compreso tutte le voci di sommario che vi interessano.

    A questo punto se volete creare il vostro elenco automaticamente, accedete dal menù Inserisci, all’opzione Indici e Sommario. Apparirà la finestra già vista in precedenza e fate click sul pulsante Sommario.

    Avete nuovamente la scelta di alcuni modelli preimpostati e la possibilità di scegliere la presenza e la posizione dei numeri di pagina, se subito a destra dei titoli oppure allineati a fine riga.

    Con il pulsante Opzioni si attiva una finestra da cui potete compiere altre modifiche intervenendo sugli stili dei titoli che costituiscono il sommario. Al termine dell’operazione date l’ok ed il vostro sommario è pronto!

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Creare indici automatici in Word XP inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. MIK dice:

      Bell’articolo, complimenti Paola! ;-)

    2. simone dice:

      Salve,

      ho provato a creare un indice, ho selezionato il primo titolo del mio testo da inserire nell’indice, l’ho inserito come nuovo glossario e ho premuto ok, poi al momento di creare l’indice mi dice nessuna voce trovata.Perchè?

    3. Ale dice:

      sono nella stessa situazione di Simone….

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *