• IBM, nuove soluzione storage e server per le aziende

    IBM

    IBM ha presentato nuovi sistemi, software e funzionalità progettati per aiutare le organizzazioni a creare infrastrutture più intelligenti e per affrontare le nuove sfide. L’azienda annuncia nuove soluzione dedicate allo storage ed ai server. Per quanto riguarda le nuove soluzioni storage, i progressi in Storwize, XIV e nei suoi prodotti di storage basati su librerie di nastri e Flash possono ottimizzare lo storage per i progetti cloud su grande scala, attraverso virtualizzazione, compressione in tempo reale, easy tiering e mirroring, fornendo alle azienda un accesso rapido alle informazioni.

    Disponibili a partire dal secondo trimestre, le nuove soluzioni di storage ad alte prestazioni comprendono:

    • New IBM Storwize V7000 è il nuovo sistema della famiglia Storwize più potente e scalabile in grado di supportare nuove funzionalità di clustering, Real-time Compression e Active Cloud Engine, per aiutare le aziende a gestire quantità sempre crescenti di dati. Il sistema supporta ora il doppio della capacità di storage dei modelli precedenti, ovvero 4 petabyte
    • IBM XIV Cloud Storage for Service Providers fornisce un’infrastruttura efficiente in termini di costi e un modello di prezzo con pagamento a consumo (pay-per-use) per i Business Partner, che riduce il costo iniziale del sistema addirittura del 40 per cent.
    • TS4500 Tape Library consente di realizzare ambienti cloud su grande scala, con un’architettura dati che mantiene un elevato utilizzo ed è in grado di eseguire il backup di tre volte la quantità di dati cloud a parità di spazio fisico occupato
    • L’enclosure IBM DS8870 Flash offre prestazioni Flash fino a tre volte più veloci, richiedendo il 50 per cento di spazio e il 12 per cento di energia in meno

    Novità Server

    Sono stati introdotti anche nodi di calcolo IBM Flex System x880 X6 a otto socket, x480 X6 a quattro socket e x280 X6 a due socket. Basati sull’architettura X6 IBM, leader di settore per soluzioni System x e PureSystems, i nuovi nodi prevedono una concezione blade modulare, che permette una scalabilità integrata, senza eliminazioni e sostituzioni, di pari passo con l’aumento dei carichi di lavoro analitici; prestazioni di quasi il 300 per cento più veloci e funzionalità di resilienza e tool di virtualizzazione che possono contribuire a ridurre il costo e la complessità del funzionamento e dell’amministrazione dei sistemi. La disponibilità per i nodi di calcolo Flex System X6 è prevista per il 13 giugno 2014, a partire da $15.700 (USA) o $388 (USA) al mese per 36 mesi .

    Viene anche introdotto l’IBM System x3100 M5, un nuovo server tower compatto, progettato per fornire affidabilità e prestazioni avanzate per le piccole e medie imprese e per gli ambienti distribuiti. L’x3100 M5 è dotato dei più recenti processori Intel Xeon E3-1200v3 per prestazioni più elevate e di quattro livelli di RAID per una protezione dei dati potenziata. La disponibilità di System x3100 M5 è prevista per il 18 giugno 2014, a partire da $755 (USA).

    Da subito disponibile anche l’ IBM PureFlex Solution for Parallels – MSP, studiato per consentire ai Managed Service Provider di integrare in modo flessibile Web, IaaS, SaaS e servizi di core business per i rispettivi clienti, in modo rapido, efficiente ed economico, sulla piattaforma software Parallels Automation. PureFlex Solution for Parallels – MSP è disponibile da subito.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su IBM, nuove soluzione storage e server per le aziende inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *