• Pronti i primi antivirus per Windows 7

    windows_xp.png

    Windows Vista non è stato un sistema operativo molto amato dagli utenti e probabilmente anche Microsoft avrà capito che le cose non andavano proprio come si sperava, tanto che nel giro di un anno e mezzo è stata sviluppata la beta del successivo sistema operativo, Windows 7, attualmente in fase di testing.

    E i produttori, specialmente di software, non si sono lasciati sfuggire l’occasione di cominciare a pensare a cosa realizzare per adattare i propri prodotti al nuovo sistema operativo. I primi a mettere in pratica l’esperienza acquisita nel campo per offrire soluzioni software per Windows 7 sono, come sempre, le aziende produttrici di software per la sicurezza.

    Non era successa la stessa cosa ai tempi del rilascio di Windows Vista. I produttori avevano perso abbastanza tempo prima di rilasciare i propri software in versioni pienamente compatibili con il sistema operativo, e avevano dato la colpa a Microsoft perché non li aveva messi in condizione di poter agire liberamente analizzando preventivamente a fondo il sistema operativo.

    Adesso però questa linea sembra essere stata abbandonata e per Symantec,AVG e Kaspersky è stato possibile realizzare, o iniziare a sviluppare in tempo utile, le proprie soluzioni di sicurezza per Windows 7. Tutti e tre i produttori hanno infatti presentato le anteprime dei propri antivirus per Windows 7.

    Ma stavolta è la stessa Microsoft a far molta paura agli altri produttori. Molto probabilmente in contemporanea all’uscita di Windows 7 sarà rilasciata la nuova soluzione per la sicurezza di nome Morro, sviluppata da Microsoft in sostituzione di Windows Live OneCare, della quale era stato dato l’annuncio qualche mese fa.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Pronti i primi antivirus per Windows 7 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *