• OpenOffice vs iWork: le alternative gratuite a Microsoft Office

    Office

    Gli utenti aziendali che hanno bisogno di un’alternativa a Microsoft Office possono valutare OpenOffice e iWork, due suite gratuite per la produttività, meno popolari del pacchetto di Redmond ma ugualmente funzionali. Ecco un confronto tra questi due software e una panoramica di ciò che offrono per spingere il business.

    => Leggi iWork per condividere documenti

    Cos’è OpenOffice? È una nota suite open-source di Apache disponibile per computer con cuore Windows, Mac OS e Linux. Comprende il software per la scrittura dei documenti Writer, l’app per i fogli di calcolo Calc, quella per le pretentazioni Impress, l’editor di grafica vettoriale Draw, il creatore di formule matematiche Math e il programma per il management dei database Base.

    Cos’è iWork? Si tratta della suite di app per la produttività targata Apple, disponibile per i dispositivi Mac OS e iOS. Contiene il word processor Pages, i fogli di calcolo Numbers e il creatore di presentazioni Keynote.

    Chi dovrebbe usare OpenOffice? Questa suite è progettata per quegli utenti che desiderano un pacchetto completo per la produttività aziendale, e in particolare è ideale per coloro i quali sono abituati – o sono dipendenti – a Microsoft Office per i propri affati. Questo perché OpenOffice è compatibile con la maggior parte delle applicazioni Office. iWork è invece perfetto per gli utenti che utilizzano un Mac o un iPhone, iPad o iPod Touch, in particolare per quelli che lavorano su più di un tipo di device e per quei lavori che richiedono la collaborazione dl team.

    Una delle caratteristiche distintive di iWork è relativa all’integrazione con iCloud, che sincronizza rapidamente e facilmente tutti i file di iWork sulla nuvola, con la possibilità di usarli poi su tutti i dispositivi Mac e iOS di un determinato utente.

    OpenOffice è disponibile per il download gratuito sul sito OpenOffice.org, mentre iWork può esser scaricato gratuitamente dal Mac App Store e da App Store.

    => Scopri tutto su openOffice

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su OpenOffice vs iWork: le alternative gratuite a Microsoft Office inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *