• Gli stili delle tabelle di Excel

    Abbiamo precedentemente parlato di stili per quanto riguarda le presentazioni di PowerPoint e i fogli di Word.

    Ora vediamo il loro funzionamento su una tabella creata con Excel. L’uso è molto semplice: è sufficiente selezionare le celle della tabella desiderata e andare sulla voce Stili cella nel gruppo Stili, scegliendo a questo punto quello preferito.

    È possibile applicare uno Stile tabella a un intervallo di celle, che verranno formattate come deciso dall’utente.

    Ovviamente se non si trova lo stile più adatto alle proprie esigenze è possibile crearne uno “ad hoc”: dalla voce Stili cella nel gruppo Stili è sufficiente selezionare Nuovo Stile Cella e impostare manualmente il numero, l’allineamento, il carattere, i bordi, lo sfondo e il riempimento.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Gli stili delle tabelle di Excel inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *