• Artigiani e commercianti: versamento INPS 2011

    Artigiani e commercianti: versamento INPS 2011L’Inps ha fornito i chiarimenti sul versamento dei contributi previdenziali calcolati sulla quota di reddito eccedente il minimale, dovuti per il 2011 da artigiani, commercianti e professionisti iscritti alla Gestione separata.

    I contributi relativi al saldo 2010 e al primo acconto 2011 vanno versati entro il 6.7.2011 o entro il 5.8.2011 con la maggiorazione dello 0,40% a titolo di interessi; il secondo acconto 2011 va versato entro il 30.11.2011.

    Tale proroga riguarda le persone fisiche, mentre per tutti gli altri soggetti lo spostamento in avanti delle scadenze si riferisce soltanto alle attività  interessate dagli studi di settore.

    Per il calcolo dei contributi deve essere preso in considerazione il totale dei redditi d´impresa realizzati nel 2010, al netto di eventuali perdite pregresse.

    Per i soci di S.r.l. è costituita dalla parte del reddito d´impresa della società  corrispondente alla quota di partecipazione agli utili, ovvero alla quota del reddito attribuita al socio per le società  partecipate in regime di trasparenza.

    L’eventuale rateizzazione deve essere completata entro novembre 2011
    .

    La prima rata va corrisposta entro il 6.7.2011, mentre le rate successive entro il giorno 16 di ciascun mese di scadenza per i titolari di partita IVA, ed entro la fine di ogni mese per gli altri contribuenti.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Artigiani e commercianti: versamento INPS 2011 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *