• PMI Umbria: 12 milioni di euro a tasso agevolato

    pmi-umbria

    Grazie alla recente intesa siglata per il fondo di Ingegneria finanziaria della Regione Umbria, PMI e  Start-up potranno presto godere di 12 milioni di euro cui attingere per ottenere finanziamenti di importo fino al 100% delle spese dei progetti approvati, garantendosi quindi delle importanti iniezioni di liquidità. Secondo il bando, possono fare domanda di agevolazioni (con procedura a sportello) le imprese che cercano un sostegno economico per progetti da minimo 100mila euro a massimo 4.000.000, destinati a nuove iniziative imprenditoriali, operazioni di sviluppo e di consolidamento e operazioni di “ripartenza” imprenditoriale derivante da procedure di crisi.

    => News Regione Umbria, bandi e incentivi per le aziende

    Sono ammissibili al finanziamento gli investimenti in beni materiali e immateriali, il capitale circolante (scorte di materie prime e semilavorati, canoni di affitto immobiliare, fornitura di servizi di energia elettrica, spese di promozione e di pubblicità) e le consulenze tecniche. In ogni caso, le spese sostenute per il progetto dovranno essere effettuate entro e non oltre i 12 mesi a partire dalla data della prima erogazione.

    Per avanzare richiesta di accesso alle agevolazioni basta presentare l’apposita modulistica presso gli sportelli di Sviluppumbria, che gestirà tale “Fondo Mutui”, cofinanziato dagli istituti di credito firmatari del protocollo.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su PMI Umbria: 12 milioni di euro a tasso agevolato inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. cerchiamo aiuti per noi commerciate per inviare nostri mestiere avanti. grazie per opportunità

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *