• Conficker si presenterà in una nuova variante da aprile

    virus-patch.jpg

    È in arrivo una nuova variante del worm Conficker, il temuto malware che in questi mesi sta causando moltissime infezioni a causa della sua pericolosità e della grande capacità di diffusione in modo molto rapido in moltissimi computer attraverso la rete.

    La particolarità della nuova versione è che agirà nei primi giorni del prossimo mese, proprio come se fosse un pesce d’aprile, ma dal retrogusto molto amaro. Sono molte le novità che caratterizzeranno questa variante, scoperta recentemente da CA, che ha lanciato l’allarme.

    Molto probabilmente durante la prima settimana dalla sua distribuzione in rete il worm creerà una lista di circa 50.000 domini Internet ogni giorno, verso i quali piloterà le connessioni che verranno effettuate all’insaputa dell’utente, ovviamente tutti altamente pericolosi.

    Inoltre la nuova variante sarà capace di intrufolarsi nel registro di sistema per cancellare tutte le voci riguardanti i servizi importanti per la sicurezza del PC ed eliminerà tutti i punti di ripristino esistenti, per evitare che l’utente possa scegliere di ritornare ad uno stato precedente quando tutto funzionava perfettamente.

    Per finire il worm bloccherà l’accesso ad Internet verso i siti che riterrà opportuni, tutti riguardanti gli aggiornamenti di Windows e i programmi per la sicurezza del sistema operativo.

    Ricordiamo che, per prevenire la presenza del worm nel computer, è necessario scaricare l’update MS08-067, rilasciato da Microsoft qualche mese fa e, naturalmente, tenere aggiornato il proprio software antivirus, col quale effettuare periodicamente delle scansioni approfondite del sistema.

    Se vuoi aggiornamenti su Conficker si presenterà in una nuova variante da aprile inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *