• Conficker: quasi nove milioni i computer infetti

    29089.jpg

    Vi avevamo parlato, qualche giorno fa, del pericolo recente rappresentato dal worm Downadup, salito di nuovo, dopo molto tempo dalla sua creazione, nella lista dei malware che infettano più computer, a causa della mancanza di protezione necessaria ad impedire che si intrufoli nei sistemi operativi di tantissimi utenti in tutto il mondo.

    Diverse società che si occupano di sicurezza informatica, come F-Secure e Panda Software, avevano lanciato l’allarme, preoccupandosi per la rapida diffusione che stava avendo nei giorni scorsi il worm, e avevano previsto un peggioramento della situazione, che arriva in pochissimo tempo.

    Adesso, infatti, in seguito alle ultime analisi effettuate nei computer di tantissimi Paesi del mondo, è abbastanza chiaro che Conficker ha infettato quasi 9 milioni di sistemi. Il worm ha un effetto devastante nei computer in cui riesce ad annidarsi, dato che tra i compiti che realizza c’è quello di effettuare continuamente copie di se stesso da inviare a macchia d’olio ad altre macchine collegate in rete a quella infettata.

    Inoltre riesce a disabilitare numerosi servizi di sistema che Windows utilizza per garantire la sicurezza alla macchina (inclusi l’antispyware di Microsoft e il servizio di monitoraggio degli errori) per avere campo libero e iniziare a scaricare indisturbato altri file da Internet che gli consentiranno di proseguire la sua opera di distruzione e di rendere il computer uno zombie in una rete botnet, come vi avevamo anticipato nell’articolo precedente.

    F-Secure spiega nuovamente cosa è necessario fare per evitare che il malware infetti il sistema operativo, ricordando che è indispensabile mantenere attivo un antivirus con una protezione in real time costante e che analizzi tutte le aree e i settori del sistema. Microsoft, che aveva rilasciato la patch protettiva qualche mese fa (aggiornamento da scaricare immediatamente, se non è stato ancora fatto) intanto ha aggiornato l’utility di rimozione malware per riconoscere anche questo pericoloso worm.

    Se vuoi aggiornamenti su Conficker: quasi nove milioni i computer infetti inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *