• Comunicazione unica: imprese in un giorno

    Comunicazione unica: imprese in un giorno Prime settimane di rodaggio per la “Comunicazione unica d’impresa“: dal 20 agosto, infatti, dopo un periodo di sperimentazione di sei mesi, è divenuto obbligatorio il nuovo iter per l’avvio delle attività . La semplificazione, introdotta dalla legge n. 40/2007 permette alle aziende nascenti di sveltire la procedura e concludere il tutto in un solo giorno.

    Una utile Guida web alla compilazione fornita dal registro delle Imprese consiglia come precedere correttamente e “in poche mosse”.

    La regia del nuovo sistema è affidata alle Camere di Commercio che, attraverso InfoCamere, la società  di informatica collegata alle Cciaa, diventano l’unico referente per tutte le registrazioni necessarie ai fini dell’attribuzione del codice fiscale e/o della partita Iva e per l’iscrizione al Registro delle Imprese, ma anche ai fini previdenziali (INPS) ed assicurativi (INAIL).

    La comunicazione vale quale assolvimento di tutti gli adempimenti amministrativi previsti per l’iscrizione al Registro delle imprese e, se sussistono i presupposti di legge, ha effetto ai fini previdenziali, assistenziali e fiscali, nonché per l’ottenimento, come detto, del codice fiscale e/o della partita Iva.

    La comunicazione è esclusivamente telematica e coinvolge le Camere di Commercio, l’Agenzia delle entrate, l’Inail e l’Inps.

    In tal senso, InfoCamere ha predisposto un software gratuito denominato ComUnica che consente di compilare le denunce da trasmettere per via telematica all’ufficio competente per territorio.

    La comunicazione è firmata digitalmente e richiede obbligatoriamente la presenza di un indirizzo di posta elettronica certificata dell’impresa.

    Su Registroimprese.camcom.it è possibile:
    • avere informazioni e strumenti necessari sulla Comunicazione unica;
    • registrarsi per ottenere le credenziali di accesso alla sezione a pagamento;
    • spedire una Comunicazione unica e seguirne lo stato di avanzamento;
    • cercare un’impresa attiva per denominazione o servizio e prodotto;
    • collegarsi alle banche dati delle camere di commercio, previa autenticazione.

    Entro cinque giorni dalla Comunicazione, la Camera di Commercio informa dell’iscrizione all’indirizzo Pec d’impresa, entro sette giorni i singoli enti (INPS e INAIL) comunicano gli esiti di competenza sia all’impresa che al Registro imprese.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Comunicazione unica: imprese in un giorno inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *