• Puglia: Nuovo microcredito per liberi professionisti e commercianti

    microprestitoLa Regione Puglia ha lanciato una interessante iniziativa rivolta a tutti i liberi professionisti e i commercianti che abbiano la necessità di reperire della liquidità da utilizzare per poter supportare le spese sulle nuove attrezzature, o la locazione delle proprie strutture, o ancora il pagamento di utenze commerciali e spese residuali.

     

    => Microprestito per lavoratori autonomi in Puglia

    L’azione di microcredito è in particolare diretta a tutte le imprese del commercio, a condizione che siano operative da almeno 24 mesi, e che negli ultimi 12 mesi abbiano avuto un fatturato di almeno 60 mila euro (anche nella forma di società a responsabilità limitata “ordinarie”). Per poter accedere al nuovo finanziamento, fino a un massimo di 25 mila euro, a tasso “zero”, da restituire in cinque anni, non sarà richiesta alcuna fideiussione bancaria, né garanzia legale (dimostrando, pertanto, che l’iniziativa creditizia supportata dalla Regione è diretta anche – e soprattutto – ai soggetti non bancabili, che pur in assenza di apposite garanzie patrimoniali / reddituali, possano comunque assicurare garanzie etiche e morali). Secondo quanto riferito alla stampa dall’assessore regionale al Lavoro Leo Caroli, attualmente a disposizione del bando Microprestito ci sono 52 milioni di euro di fondi comunitari strutturali. Considerato che dal “vecchio” Microcredito sono state conseguite circa 1.500 domande, con una possibile spesa totale di 22 milioni di euro complessivi, l’istituzione regionale si attende un gradevole prolungamento del grande trend di interesse.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Puglia: Nuovo microcredito per liberi professionisti e commercianti inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *