• Apple MacBook Pro: introdotta “Thunderbolt”

    nuovi apple macbook proApple in concomitanza con il compleanno di Steve Jobs, ha aggiornato la sua linea di portatili MacBook Pro, e non si tratta solo di uno “speed bump” (potenziamento di CPU e scheda video): per la prima volta nella sua storia Apple introduce la porta Thunderbolt che nasconde la tecnologia Light Peak sviluppata da Intel.

    Light Peak, è una tecnologia di i/o più veloce della attuali firewire o USB, che consente di sfruttare due canali da ben 10GB/s. Grazie a questa incredibile velocità  di trasferimento, potremo collegare ai computer Apple dotati di questa porta, monitor ad altissima definizione, grandi storage e moltissimo altro ancora, il tutto tramite il medesimo collettore!

    Come da tradizione, Apple offre i portatili della serie MacBook Pro in 3 tagli: schermi da 13, da 15 e da 17 pollici.
    Il modello entry level da 13 pollici che costerà  1149€, viene dotato della CPU Intel i5 dual core da 2,3Ghz, GPU integrata Intel HD 3000, 4GB di Ram e 320GB di HD. Il modello più costoso (1449€) della versione da 13 pollici avrà  invece una Cpu i7 dual core da 2,7Ghz ed un HD da 500GB.

    I modelli da 15 e 17 pollici saranno invece dotati della formidabile CPU Intel i7 quad core abbinata sempre a 4GB di Ram. Per quanto riguarda il processore grafico, a seconda della versione scelta sarà  o la Radeon AMD 6490 da 256M o la Radeon AMD 6750 da 1GB, in accoppiamento sempre alla Intel HD 3000.

    Prezzi a partire da 1749€ sino a 2499€. Ovviamente tutti i modelli sono personalizzabili e per tutti la batteria ha un’autonomia di circa 7 ore.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Apple MacBook Pro: introdotta “Thunderbolt” inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *