• Il grande successo di Windows 7: “doppiato” Windows Vista

    windows7.jpg

    Sono bastati solo 5 mesi a Windows 7 per “doppiare” il suo predecessore Vista. Non che fosse così difficile visto il flop del precedente S.O. di Microsoft, ma questo è un importante segnale che su Microsoft è tornato il sereno e anche la fiducia degli utenti.

    I numeri parlano molto chiaro, NetApplications ha dichiarato che “Seven“, ha già  raggiunto una quota del mercato pari al 9%. Un ottimo risultato vista la giovinezza, commercialmente parlando, del nuovo S.O. Microsoft.

    Ma il dato che interessa di più e che testimonia il buon andamento di Seven è che nei primi 5 mesi ha raddoppiato il numero di utenti che sono passati a questo S.O., rispetto a quanto fece Vista nello stesso periodo. Come dire che gli utenti che sono migrati da Xp o da Vista a Seven sono il doppio di quanti migrarono da Xp a Vista nello stesso periodo.

    Un trend questo, che non sembra arrestarsi a quanto riferiscono sempre quelli di NetApplications, e in poco tempo Seven potrebbe sopravvanzare Vista nelle quote di mercato.
    A tal riguardo, dopo aver specificato che Seven ha circa il 9% del mercato, va sottolineato come il S.O. ancora più utilizzato sia l’inossidabile Xp con una quota pari al 66% circa. Vista si ferma a meno del 18%.

    La vera sfida di Seven dunque, non sarà  quella di battere Vista, ma quella di soppiantare il molto apprezzato ed ancora utilizzatissimo Windows Xp.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Il grande successo di Windows 7: “doppiato” Windows Vista inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *