• I numeri del successo degli Store Online delle applicazioni

    application store

    Il modello di business lanciato da Apple con il suo Application Store è stato un vero successo, tanto che è stato “copiato” da tutti i produttori di smartphone con alterno successo. Una recente analisi di Distimo ha tentato di fare il punto della situazione per cercare di analizzare il fenomeno e provare a dare un pò di numeri un pò più precisi della grandezza di questo successo.

    L’analisi prende in considerazioni i 6 principali online store e cioè: l’Application Store, il BlackBerry App World, l’Android Market, l´Ovi Store, il Palm App Catalog e il Windows Marketplace for Mobile.

    Il primato delle applicazioni presenti va ovviamente all’Application Store di Apple con ben 150.998 applicazioni, contro le 19.897 dell´Android Market. Staccatissimi l’Ovi Store di Nokia (6.118 applicazioni), BlackBerry (4.756), Palm (1.452) e Windows (693).

    Tuttavia lo store di Apple non si prende tutti i primati perché il Market di Google è quello che presenta il tasso di crescita più alto con un quasi il 18% in più contro il + 10% circa del market di Apple.

    Ma quanto costa comprare le applicazioni da questi Market? Lo studio rivela che lo store più costoso è quello per il BlackBerry dove un’applicazione costa mediamente 8,26 dollari. Segue a ruota il Market di Windows Mobile con 6,99 dollari.

    Molto più economici tutti gli altri: per l’App Store ci vogliono circa 3,62 dollari, 3,27 nell’Android Market e 3,47 nell’Ovi Store. Il più economico tra i Market è quello di Palm dove servono mediamente solo 2,53 dollari per un’applicazione. L’Android Market inoltre è quello che presenta il maggior numero di applicazioni gratuite.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su I numeri del successo degli Store Online delle applicazioni inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *