• Il successo dei progetti informatici

    Progetti informatici e difficoltà  di riuscitaLa fase di definizione dei progetti informatici aziendali richiede un insieme di risorse umane e tecniche solitamente considerevoli.

    È quindi importante cercare di porsi obiettivi plausibili, che possano essere successivamente portati a compimento.

    Ciascun progetto presenta in pratica delle specifiche particolari, che lo caratterizzano rispetto ad altri e non è facile individuare criteri o fattori che possano essere nuovamente applicati.

    Un approccio sistematico può comunque contribuire ad incrementare la probabilità  di riuscita, concentrandosi sui fattori critici di successo, che rappresentano gli aspetti primari nei quali raggiungere le finalità  desiderate, indipendentemente dalla tecnologia implementata.

    Sembra un argomento ovvio, ma riptere le cose più scontate non fa mai male. Vediamo alcuni punti da considerare in sede d’analisi:

    • Competenza dei professionisti coinvolti;
    • Interazione tra i moduli tecnologici;
    • Individuazione delle finalità  in modo preciso e realistico;
    • Valutazione delle precedenti esperienze;
    • Stima adeguata delle complessità ;
    • Presentazione delle informazioni secondo criteri comprensibili a tutti.

    Bisogna sostanzialmente ragionare sia sui fattori inerenti la gestione ed il controllo del progetto informatico, che su quelli relazionali, cercando di usare una metodologia chiara per gestire al meglio le diverse relazioni instaurate.

    Un argomento interessante, su cui mi piacerebbe confrontarmi con voi stessi lettori: quali sono le vostre esperienze?

    Post scriptum: chi lo desideri, può leggere questo ottimo articolo di approfondimento.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Il successo dei progetti informatici inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *