• Publisher: come creare un calendario per il desktop

    immagine-blog.jpg

    Microsoft Publisher offre la comoda possibilità di creare calendari personalizzati, da stampare, o da utilizzare come sfondo del desktop.

    Da File | Nuovo… scegliamo fra i Tipi di pubblicazione, Calendario. Negli Schemi classici troveremo un’ampia gamma di layout fra i quali scegliere quello che maggiormente ci aggrada. Tuttavia, dovendo nel nostro caso utilizzare il calendario come sfondo del desktop, consiglio di scegliere un layout leggero, senza troppe immagini di sfondo e con un testo non troppo piccolo.

    Inoltre, è preferibile creare un calendario mensile e non annuale, se si dispone di un monitor non molto grande. Cambiarlo mese dopo mese sarà un’operazione di pochi minuti.

    Una volta selezionato il layout, ad esempio Profilato, nel frame a destra lo stesso viene messo in evidenza e possiamo passare a personalizzare alcuni dati che intendiamo riportare sul nostro desktop: il mese (o l’anno) cui siamo interessati e le associazioni dei colori e dei caratteri, ad esempio Terra di Siena ? Forte (carattere).

    Selezioniamo l’opzione Un mese per pagina e clicchiamo su Imposta date per calendario, settando come data iniziale Gennaio 2008 e data finale Gennaio 2008.

    Volendo preparare il calendario per tutto l’anno, portiamo, invece, la data finale a Dicembre 2008, tanto ogni mese avrà la sua pagina che potremo salvare singolarmente. In questo modo prepareremo tutti i mesi senza intervenire più sul file di Publisher.

    A questo punto clicchiamo sul pulsante Crea, in basso a destra, e il nostro calendario è pronto per ulteriori modifiche.

    Dal layout creato possiamo eliminare, selezionandoli, tutti gli oggetti che non ci piacciono o non ci servono; inoltre, dalla toolbar verticale sinistra possiamo aggiungere del testo con WordArt, o una foto personale, o un logo; la cosa che ritengo sia più utile è la possibilità di selezionare una casella di testo all’interno della quale riporteremo delle note da tenere in evidenza, oppure possiamo creare dei fumetti con le note, cerchiando i singoli giorni da evidenziare.

    Quando saremo soddisfatti del layout finale del nostro calendario, da File | Salva con nome, salviamo la pagina del mese che ci interessa come file JPEG, selezionando il formato dalla casella a discesa sottostante a quella del nome.

    Con un qualsiasi editor di immagini, ritocchiamo le dimensioni del file JPEG creato e portiamole a 1024 X 768 pixel. A questo punto, carichiamo la nostra immagine come sfondo del desktop e il gioco è fatto: il nostro calendario sarà la nostra scrivania finché non lo sostituiremo.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Publisher: come creare un calendario per il desktop inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *