• Le Olimpiadi sono a rischio, ma è un trojan

    trojan_olimpiadi.jpg

    Si sa ancora ben poco di questo pericolo, perché è stato scoperto da pochissimo tempo dai Security Labs di Websense, ma bisogna comunque prestare la massima attenzione a delle mail che stanno circolando in queste ore, che potrebbero seriamente compromettere la sicurezza del nostro sistema operativo.

    Un trojan sfrutta il recente disastroso terremoto avvenuto in Cina per far credere alla vittima che a causa di questo tragico evento sono in pericolo le Olimpiadi che si svolgeranno in estate proprio nel Paese asiatico.

    L’email si presenta completamente in lingua inglese, con il seguente testo:

    A new powerful disaster just occurred in China. The most deadly, 9 magnitude, earthquake took away million of lives in the earth of China, Beijing. Rapidly growing panic paralyzed life of Chinese capital. 2008 Olympic Games are under the threat of failure. Click on the video to see details of this terrible disaster and choose either “Open” or “Run”.

    In pratica, viene spiegato che il terremoto ha portato via milioni di vite in Cina e ha paralizzato la vita della capitale. Di conseguenza, secondo la mail, i Giochi Olimpici sarebbero sull’orlo del fallimento.

    Poi si viene invitati a cliccare sul player immediatamente sotto il testo per visualizzare il video di questo terribile disastro.

    Peccato però che quello non sia veramente un player integrato nella mail, ma una semplice immagine, cliccando sulla quale si viene reindirizzati a un sito contenente codice malevolo, dal quale si scaricherà un trojan.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Le Olimpiadi sono a rischio, ma è un trojan inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *