• Enterprise IT Management, otto novità  da CA

    ca-eitm_chart.jpgRivolgendosi alle figure professionali che in azienda si occupano della complessa gestione dei sistemi informativi, CA ha di recente presentato numerose nuove soluzioni e servizi correlati sul fronte dell’Enterprise IT Management (EITM).

    Davvero interessanti le otto novità  introdotte sul mercato, che riguardano in particolare il supporto alla governance e alla compliance IT, aiutando le aziende a contenere costi e rischi.

    Ma entriamo nello specifico degli aggiornamenti e dei nuovi prodotti.
    Le prime cinque soluzioni sono state studiate prestando particolare attenzione al migliorare la gestione del rischio all’interno dell’impresa, all’adeguamento alle norme esterne (SOX, PCI Standard, HIPAA, COBIT etc) e l’allineamento agli obiettivi interni di performance.

    CA GRC Manager, aggiornato alla versione r1.5, è stato studiato per agevolare le imprese

    • nell’amministrazione ed il controllo dell’intero ciclo di vita delle policy aziendali;
    • nell’analisi dei principali fattori di rischio e performance;
    • nell’automazione dei programmi di Governance, Risk and Compliance.


    CA Security Compliance Manager
    , è un prodotto tutto nuovo nato per aiutare nel rilevamento automatico di eventuali inadempimenti alle normative vigenti o di violazioni delle policy di sicurezza. Oltre alla rilevazione, CA Security Compliance Manager si occupa di correggere questo tipo di problematiche e supporta l’integrazione con CA Identity Manager, CA-ACF2 e CA-Top Secret, CA GRC Manager e CA Service Desk.

    CA Access Control Premium Edition in una versione rinnovata consente la creazione, il deployment e la gestione ‘cross-platform’ di controlli d’accesso per i server più specifici. Per migliorare la capacità  di rispondere alle normative di policy prevede anche funzioni proattive e aggregate di reporting relativamente ai privilegi d’accesso degli utenti e allo stato di osservanza delle policy, così da correggere tempestivamente eventuali inosservanze.

    CA Identity Manager permette di gestire l’intero ciclo delle identità  digitali in ambienti mainframe e distribuiti. Tra le novità  introdotte nella nuova versione r12, le funzioni potenziate relativamente all’architettura, all’installazione, all’amministrazione e alla reportistica. Ne risultano complessità  e costi d’implementazione e di gestione delle identità  digitali ridotte e conformità  alle normative semplificata.

    Nuovo invece CA Software Compliance Manager, un prodotto pensato per permettere alle imprese di ridurre drasticamente i rischi e i costi derivanti dalla gestione delle licenze software.

    Le ultime tre soluzioni si basano sull’automazione per l’allineamento dell’IT al business aziendale, per portare ad un miglioramento dell’efficienza e alla riduzione dei costi.

    Del nuovo prodotto CA IT Process Manager, che va ad arricchire le soluzioni Data Center Automation di CA, ne abbiamo già  letto su pmi.it.
    Nato con l’obiettivo di abbattere i costi di gestione e incrementare la produttività , permette di automatizzare e visualizzare i processi IT più critici associati alle maggiori iniziative informatiche quali Workload Automation, Data Center Automation, Disaster Recovery, Consolidation, ITIL/ITSM, Provisioning, Security e Virtualization Management. Questo grazie all’integrazione con oltre 30 soluzioni di IT Management di CA, IBM, BMC, HP e Microsoft.

    CA Advanced Systems Management rinnovato alla versione r11.2 estende l’integrazione delle soluzioni CA a una vasta gamma di piattaforme di virtualizzazione, come VMware VirtualCenter e il supporto degli LDOM (Logical DOMain) di Sun. Fornisce inoltre la mappatura fisico-virtuale dell’intera infrastruttura server aziendale.

    In ultimo, la nuova versione r11.6 di CA OPS/MVS Event Management & Automation permette di automatizzare la gestione delle risorse dei sistemi z/OS. Comprende una Switch Operations Facility (SOF) grazie alla quale gli amministratori dei sistemi mainframe possono visualizzare, monitorare e gestire lo stato delle infrastrutture Enterprise Systems Connection e Fiber Connectivity più complesse.

    Se vuoi aggiornamenti su Enterprise IT Management, otto novità  da CA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *