• Internet Explorer è più sicuro: chiuse 59 falle

    Internet Explorer

    È indispensabile aggiornare Internet Explorer poiché adesso offre una maggiore sicurezza contro gli attacchi informatici: Microsoft ha infatti appena rilasciato una nuova patch (bollettino MS14-035), di fondamentale importanza poiché risolve un numero record di 59 vulnerabilità, tra cui quella resa nota di recente riguardante Internet Explorer 8.

    => Leggi del pericolo alla sicurezza con Internet Explorer 8

    I bug risolti con il nuovo update Microsoft riguardano tutte le versioni del noto browser, il più utilizzato sui sistemi Windows. Nello specifico sono state corrette due vulnerabilità divulgate in precedenza pubblicamente e ben 57 falle segnalate a Microsoft in privato, la più grave delle quali può consentire a un hacker o a un cracker di eseguire del codice malevolo da remoto e di impossessarsi di un PC.

    L’update è automatico per Internet Explorer 10 su Windows 8 e per Internet Explorer 11 su Windows 8.1, ma oltre al browser è bene eseguirlo perché migliora anche la sicurezza di Windows, della suite per la produttività Office e Lync.

    L’azienda produttrice specifica che finora nessun malintenzionato ha sfruttato le vulnerabilità di Internet Explorer appena coperte dalla patch, tuttavia per avere la massima protezione si consiglia di installarla al più presto, soprattutto se sul computer sono archiviate informazioni sensibili e dati utili.

    => Scopri perché Internet Explorer 10 è la release più sicura

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Internet Explorer è più sicuro: chiuse 59 falle inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. vorrei sapere perché non ho più la protezione di avira avevo quella gratuita.grazie

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *