• Documents To Go: suite professionale per iPhone

    Documents To Go per iPhone

    E’ finalmente stata rilasciata su App Store di Apple la versione ufficiale di Documents To Go, la prima suite professionale per ufficio dedicata all’iPhone e già  disponibile per le altre principali piattaforme mobili.

    Del resto, per potersi affermare come strumenti realmente di livello professionale è necessario che palmari e smartphone possano contare su strumenti di elaborazione documenti adeguati.

    Il pacchetto è costituito da diversi moduli che consentono la visualizzazione, la modifica e la creazione di documenti Microsoft Word (anche in versioni 2007/2008), la visualizzazione di fogli di calcolo Excel, presentazioni PowerPoint, file PDF, contenuti iWork ed altri ancora.

    Una delle sue peculiarità , grazie alla tecnologia InTact, è di mantenere pressoché inalterato il layout originario dei documenti, rispettando le proprietà  dei font, gli allineamenti, le tabelle, gli elenchi puntati, gli elementi grafici e le immagini.

    Prevede due applicazioni desktop, per ambienti Mac e Windows, che servono a sincronizzare in modo bidirezionale, via Wi-Fi, i file con l’iPhone. Si ha così la possibilità  di mantenere costantemente allineati i contenuti in seguito ad una qualsiasi modifica apportata.

    E’ inoltre disponibile una release compatibile con Microsoft Exchange che supporta la gestione di allegati di posta elettronica, potendo così ad esempio scambiare direttamente documenti Word approntati sull’iPhone stesso.

    Manca ancora la funzione per la creazione e la modifica anche di file Excel, ma sul sito della casa madre viene segnalato che l’acquisto dell’attuale versione concede il diritto all’aggiornamento gratuito, non appena disponibile, che integrerà  tale opzione.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Documents To Go: suite professionale per iPhone inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *