• Contratti di solidarietà, contributi imprese Marche

    incubatore

    La Regione Marche ha recentemente approvato un bando che disciplina la concessione di contributi alle imprese che stipulano contratti di solidarietà, al fine di evitare dei licenziamenti dei propri dipendenti.

    Possono accedere al contributo tutte le imprese che hanno sede legale e/o operativa nella regione Marche, o imprese che – pur avendo sede legale in altra regione, abbiano comunque una sede operativa nella Regione.

    Altra condizione per poter avere accesso al beneficio è che le imprese abbiano comunque già presentato la domanda di ammissione al contributo ministeriale, e che rientrino in una delle cinque fattispecie che sono state indicate nel bando, ovvero:

    1) Le imprese escluse dalla normativa in materia di CIGS, che abbiano più di 15 dipendenti, comprese le società cooperative, che abbiano avviato la procedura di mobilità e che stipulino i CdS al fine di evitare i licenziamenti

    2) Le imprese escluse dalla normativa in materia di CIGS, che occupino meno di 16 dipendenti, comprese le società cooperative, che stipulino CdS al fine di evitare licenziamenti plurimi individuali per giustificato motivo oggettivo

    3) Tutte le imprese artigiane, a prescindere dal numero dei dipendenti, a condizione che sottoscrivano un CdS dove si prevede che i lavoratori a orario ridotto da loro dipendenti, percepiscano a carico dei fondi bilaterali presso cui l’azienda è iscritta, istituiti dai CCNL o territoriali, una prestazione di entità non inferiore alla metà della quota del contributo pubblico destinato ai lavoratori

    4) Le imprese che hanno concluso il CdS precedente ed abbiano stipulato un nuovo accordo collettivo aziendale sindacale, per il quale abbiano già richiesto e/o ottenuto un ulteriore Decreto di concessione da parte del Ministero

    5) Le imprese di cui sopra che abbiano sottoscritto l’accordo sindacale sul CdS successivamente alla data del 1° gennaio 2013

    Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il bando completo. Il termine ultimo per inviare le domande è fissato nel 20 novembre 2014, salvo disponibilità di risorse.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Contratti di solidarietà, contributi imprese Marche inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *