• Microsoft svela il lato geek degli Italiani

    geek

    Il 40% degli Italiani si serve quotidianamente di dispositivi e servizi come validi alleati per far emergere la propria personalità e le proprie passioni, mentre solo il 18% ne fa un uso prettamente basico. Questi sono, in sintesi, i risultati di una survey di Microsoft con cui si è puntato a scoprire quanto la tecnologia pervada la quotidianità degli Italiani, delineandone la personalità geek. Attraverso i risultati, decisamente molto interessati, emerge che tra le varie figure di “guru” dell’informatica, Super Geek e Social Geek, il 40% degli italiani non si separa mai dal proprio device.

    => La tecnologia al centro del business in Italia

    La ricerca di Microsoft evidenzia che in Italia, per il 40% delle persone, la tecnologia è parte integrante della propria vita. C’è chi, come i Super Geek, ne fa una vera passione e chi, come i Social Geek, se ne serve per condividere la propria personalità e tutti i momenti della giornata, trovando nei dispositivi gli strumenti per l’interazione con le altre persone. Solo il 18% della popolazione, secondo Microsoft, approccia la tecnologia in maniera basica. Quelli che sono definiti come i Paleo Geek sono strettamente ancorati a usi e costumi tradizionali. Infine, la survey rivela l’esistenza di una categoria più neutrale formata da un rimanente 41% che alla tecnologia in un certo senso si è adattata, i Born to be Geek che usano dispositivi e servizi tech il minimo indispensabile per fare ricerche in internet o leggere le news online. Ed è verso queste due ultime categorie ed in particolare alle loro donne che si rivolge l’attenzione delle Girl Geek con il loro libro “Condividere al femminile. Una collaborazione senza barriere”, il cui loro obiettivo non è solo quello di favorire la condivisione della passione per la tecnologia tra i gruppi già esistenti, ma anche di crescere nuove generazioni femminili attive in questo ambito.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Microsoft svela il lato geek degli Italiani inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. lena dice:

      dopo aver letto il vs articolo, penso di essere una Girl Geek e spero di condividere una collaborazione senza barriere

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *