• Samsung Galaxy Ace Plus, Android di fascia media

    Samsung Galaxy Ace Plus

    Samsung Galaxy Ace Plus viene presentato quale evoluzione del precedente modello Galaxy Ace, dal quale richiama il design compatto.

    Le dimensioni sono lievemente aumentate in quanto lo schermo TFT passa da 3,5 a 3,65 pollici, così come il peso, rimanendo comunque su valori più che accettabili per maneggiarlo senza incertezze. Peccato che la risoluzione sia rimasta immutata a 480×320 punti.

    Pur appartenendo alla fascia media dei terminali Android, Samsung Galaxy Ace Plus è dotato di caratteristiche di tutto rispetto, a cominciare dal processore ARMv7 da 1 GHZ (single core), il quale può contare su 512 MB di RAM.

    Lo storage è affidato alla memoria interna di 2 GB, espandibile con schede microSD con taglio massimo di 32 GB.

    Rispetto al modello precedente migliorano nel complesso reattività  ed efficienza di sistema, anche quando vi sono più applicazioni in esecuzione. Viene inoltre introdotto il supporto della tecnologia Flash durante la consultazione delle pagine web.

    Completa la connettività  dati, la quale si esprime con i moduli UMTS/HSPA con velocità  massima in download di 7.2 Mbps, Wi-Fi di tipo b/g/n, Bluetooth 3.0 e A-GPS.

    Inalterate le specifiche della fotocamera, la quale supporta la risoluzione massima di 5 megapixel ma non consente la ripresa di video HD.

    Samsung Galaxy Ace Plus può quindi essere preso in considerazione da diverse tipologie d’utenza, tenuto conto anche della durata della batteria, la quale fa tipicamente coprire una intera giornata di lavoro.

    Se vuoi aggiornamenti su Samsung Galaxy Ace Plus, Android di fascia media inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *