• Il 2009 sarà  l’anno dei Netbook

    Asus EeePc 901 Go

    Molte case produttrici, anche quelle che fino al 2008 erano semisconosciuti all’utenza di massa – negli ultimi mesi hanno affilato le armi per lanciarsi o consolidarsi entro il 2009 nell’emergente mercato dei Netbook. Una vera invasione di novità  tecnologiche – terminali di ultima generazione, device ibridi, applicazioni ad uso “mobile” – di cui beneficeranno proprio gli utenti finali: ad essi non resterà  che scegliere, avendo a disposizione una gamma sempre più ricca e performante di soluzioni di mobile computing in versione “Net” ad uso consumer e business.
    Il tutto, a prezzi sempre più concorrenziali.

    Vediamo alcuni fra i “nuovi arrivi” più interessanti, previsti per i primi mesi di un 2009 davvero roseo per un settore che sta sempre più stupendo gli analisti.

    In pole position, tra i Netbook più attesi, troviamo il nuovo MSI Wind U120 che di recente è apparso già  sul sito del produttore.

    Questo prodotto è una chiara evoluzione del tanto apprezzato fratello minore, l’MSI Wind U110.
    Le caratteristiche tecniche evidenziano come MSI non abbia lesinato nella scelta dei componenti, a partire da uno schermo da 10 pollici molto ben realizzato. C’è tutto quel che possiamo richiedere in termini di prestazioni. Inoltre, indiscrezioni rivelano che sarà  possibile personalizzare questo netbook implementando un modem interno 3G, e addirittura un modem interno WiMax.

    BenQ, azienda leader nel settore dell’Hi-Tech, è pronta a dare la scalata anche a questo specifico segmento, in cui sta muovendo da poco i primi passi.
    L’azienda prevede il lancio nuovi modelli nel corso del 2009, e punta a stupire per stile e performance, al fine di conquistare fette importanti di un mercato in cui avrà  molti rivali con cui competere.

    Acer, nuova leader incontrastata dopo aver sorpassato Asus nella speciale classifica di vendite dei netbook, ha intenzione di lanciare nei prossimi mesi nuovi modelli dotati di schermo da 10 pollici e di hard disk più capienti, utilizzando come sistema operativo Windows Vista.

    Asus, la capostipite dei produttori di netbook, ha in serbo moltissime novità  per il 2009: tra tutte spiccano l’adozione di Windows 7 come sistema operativo, del touch screen e di processori e schede grafiche più performanti (Nvidia 9400M?).

    HP, infine, è prontissima al lancio dei nuovissimi HP Mini 1000, che saranno dotati di schermo a 10 pollici, modem 3G e quanto di meglio si possa richiedere oggi.

    L’elenco potrebbe essere ancora più lungo, ma questo piccolo assaggio fa ben capire che i prossimi mesi saranno davvero ricchi di sorprese ed innovazione.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Il 2009 sarà  l’anno dei Netbook inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. Gentile Vendrame,

      vorrei acquistare l’hp mini 2133

      http://www.misterprice.it/Shop/Product.asp?idsos=HPNET004

      ma l’unica perplessità  è il sistema Vista Home Basic.

      Mi sa dire se funziona? Altrimenti dovrei orientarmi su un Acer Aspire.

      Cosa mi consiglierebbe?

    2. Filippo Vendrame dice:

      Vista personalmente non mi poiace, anche se è sempre possibile passare ad xp o a una distribuzione linux.

      Il modello in oggetto è a fine carriera nel senso che sta uscendo o forse si trova già  il suo successore Hp Mini 1000 che è molto meglio.

      Se non hai fretta, ti consiglio di aspettare….

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *