• Chrome for Business roinnova le policy

    chromeChrome for Business si arricchisce di nuove funzionalità  pensate per rendere il browser di casa Google ancora più efficace all’interno degli ambienti professionali.
    Il programma acquisisce la possibilità  di definire policy e preferenze per i singoli utenti e di visualizzare siti specifici all’interno di browser alternativi.

    => Leggi dell’integrazone Chrome e Google Now

    Il nuovo sistema di gestione cloud-based è ora automaticamente abilitato per tutti gli utenti di Google Apps for Business o Education, e le policy vengono assegnate ai singoli utenti che utilizzano Chrome attraverso un account business su Windows, Mac e Linux.

    Gli amministratori IT possono quindi impostare direttamente dal pannello Google Admin fino a 100 policy e preferenze che regolano automaticamente le web application, le estensioni e i temi che i singoli utenti possono utilizzare. E’ inoltre possibile bloccare determinate URL, abilitare o meno la modalità  Safe Browsing o la modalità  di navigazione in incognito.

    => Leggi tutte le novità  di Chrome

    Grazie all’estensione “Legacy Browser Support” gli amministratori possono inoltre decidere se visualizzare determinate URL attraverso browser esterni oramai datati ma ancora necessari per visualizzare correttamente alcune pagine, quale ad esempio Internet Explorer 7.

    => Scopri le altre applicazioni di Google

    I manager IT possono decidere quale URL o app aprire con browser alternativo e impostare tali preferenze per tutti gli impiegati. Chrome accoglie così al meglio in un unico abbraccio le più moderne tecnologie web e quelle oramai definite “legacy”, ma ancora necessarie in alcuni ambienti di lavoro.

    Per approfondimenti: Google Enterprise Blog

    Se vuoi aggiornamenti su Chrome for Business roinnova le policy inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *