• Commercio elettronico, business in crescita

    ecommerce.jpgIl giro d’affari dell’e-commerce ha superato nel 2012 il trilione di dollari, crescendo in un anno di oltre il 20%. A trainare questo successo, il boom di vendite in Nord America e Asia-Pacifico. Ma anche in Italia le cose non vanno affatto male: con 10,5 milioni di acquirenti, il commercio elettronico nel nostro Paese è in crescita costante.

    => Scopri le migliori strategie di e-commerce

    Gli Stati Uniti sono e resteranno il più grande mercato dell’e-commerce di tutto il mondo. Nel 2012, la spesa online degli americani in termini assoluti è stata pari a 343,4 miliardi dollari mentre nel 2013 si stima possa arrivare a 384,8 miliardi dollari.

    La Cina si prevede giunga nel 2013 al secondo posto con 181,6 miliardi dollari di spesa sorpassando nella classifica dei paesi il Giappone. Nel 2013 le vendite in Nord America cresceranno ad un tasso del 12,2% nel 2013 mentre in Asia-Pacifico si stima una percentuale del 30%.

    => Scopri perché nell’e-commerce: l’assistenza in tempo reale fa la differenza

    “Il forte sviluppo della regione Asia-Pacifico è il risultato di diversi fattori”, si legge nel rapporto di eMarketer. “Nei tre mercati di Cina, India e Indonesia, si osserverà  una crescita più rapida nel commercio B2C con vendite superiori a tutti gli altri mercati mondiali, mentre il Giappone continuerà  ad avere una grossa fetta di quelle globali”.

    Se vuoi aggiornamenti su Commercio elettronico, business in crescita inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *