• Creare barre di dati in Excel 2007

    barra-di-dati.jpg

    La formattazione condizionata, sfruttando i valori delle celle, fornisce strumenti molto potenti e al contempo semplici per la visualizzazione dei dati senza ricorrere a grafici ingombranti.

    Una delle più valide formattazioni condizionali è la barra dei dati che crea un riscontro quantitativo immediato dei dati ponendoli in confronto. Viene colorata parte dello sfondo della cella in maniera proporzionale al valore assunto dalla cella stessa in relazione al valore massimo nell’intervallo di riferimento.

    Per applicare le barre di dati creiamo prima la distribuzione e selezioniamo le celle che ci interessano. Adesso, dal Ribbon, scegliamo la voce “Home -> Formattazione condizionale -> Barre dei dati” e scegliamo un colore fra quelli suggeriti dal programma.

    Noteremo immediatamente la differenza di visualizzazione, sarà quantificato in maniera netta e immediato il valore di ogni cella in relazione al massimo valore assunto nell’intervallo scelto.

    Possiamo anche personalizzare la formattazione tramite la voce di menu “Altre regole” presente nello stesso menù. Ad esempio, potremo scegliere di colorare lo sfondo delle sole celle duplicate, o di quelle il cui valore è superiore alla media, o ancora, utilizzare una formula di tipo booleano (vero o falso) in base alla quale decidere la formattazione.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Creare barre di dati in Excel 2007 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *