• Attacco al sito della RIAA

    riaa-pirate-bay.jpg

    La RIAA (l’associazione americana dei produttori discografici) nelle ultime ore (a partire da domenica 20 gennaio) è stato oggetto di vari attacchi che hanno interessato sia le pagine del sito che il database.

    Tutto è partito da un post lasciato su Reddit, uno di quei siti dove si segnalano notizie prese dal Web. Qui è stato postato un link che, per detta dell’autore, conteneva una query SQL che avrebbe rallentato parecchio i server RIAA.

    Lo stesso autore invitava però a non cliccare sul link… come aspettarsi qualcosa di diverso: molti utenti hanno naturalmente cliccato, altri (evidentemente più esperti) si sono “divertiti” a mettere mano al database.

    È bastato poco per vedere in Rete i primi screenshot che testimoniavano l’attacco al sito, alcuni davvero divertenti, come una pagina della RIAA che sponsorizza il sito ThePirateBay.

    Nonostante qualche difficoltà iniziale a correggere il bug nel sito RIAA, la situazione pare sia stata risolta definitivamente.

    Se vuoi aggiornamenti su Attacco al sito della RIAA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *