• Opera Mini 4, il mini browser dalle prestazioni maxi per i nostri palmari

    opera mini 4Spesso, quando utilizziamo la versione di Internet Explorer dei nostri palmari, ci lamentiamo di come le pagine web siano visualizzate in maniera scorretta, e di come lo schermo con risoluzione troppo bassa ci faccia a volte disperare per navigare sul Web.

    Ebbene, a tutto questo Opera ha da tempo ovviato con una sua personalissima soluzione, che fin dal momento del suo primo rilascio ha riscosso un consenso sempre maggiore.

    Stiamo parlando del mini browser “Opera Mini“. Un programmino estremamente leggero, basato sulla tecnologia Java e totalmente gratuito.

    Nato nel 2005, da qualche settimana il software di Opera ha raggiunto la sua quarta versione (lo scorso 7 Novembre). Vediamone le caratteristiche essenziali, che sembrano rendore questo software davvero potente.

    Innanzitutto colpisce l’estrema velocità  di questo browser nel caricare e visualizzare le pagine.

    Il rendering è fantastico. Una pagina molto pesante e con risoluzioni più elevate dei classici schermi dei palmari viene adattata al nostro schermo e alleggerita, permettendoci di visualizzare il sito per intero.

    Ovviamente questo comporta un rimpicciolimento della pagina, ma qui Opera introduce proprio per questa ragione uno zoom intelligente. Ci sarà  infatti data la possibilità  di zoommare facilmente le aree della pagina che più ci interessano. Le pagine possono essere anche visualizzate in modalità  landscape guadagnando quindi spazio per una visualizzazione migliore.

    Un’altra particolarità  interessante della quarta incarnazione di Opera Mini è l’introduzione di un “mouse virtuale”, un puntatore che si muove seguendo le indicazioni del keypad del proprio cellulare simulando la presenza di un mouse vero. Un modo per non rimanere spaesati nel passaggio dal computer al cellulare, e rendere la navigazione più semplice.

    Non mancano infine il supporto agli RSS e la possibilità  di sincronizzare contatti e bookmarks con la versione tradizionale del software di Opera, seguendo il trend che vede i dispositivi portatili sempre più integrati nella vita di tutti i giorni.

    Un programma, insomma, davvero interessante e potente. Una valida alternativa ai soliti browser nativi. E il suo peso in Kbyte, mi chiederete? Poco più di 100K…

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Opera Mini 4, il mini browser dalle prestazioni maxi per i nostri palmari inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *