• Fondo FRAI: approvato bando di reindustrializzazione in Sardegna

    Fondo FRAI: approvato bando di reindustrializzazione in SardegnaApprovato nei giorni scorsi l’avviso per la richiesta di ammissione al Fondo Regionale per la Reindustrializzazione nelle Aree Industriali in Sardegna.
    Il FRAI è destinato a supportare i processi di reindustrializzazione da attuarsi nelle aree di insediamento industriale e nelle aree di crisi individuate dalla legge secondo le priorità  di intervento definite dalla Giunta Regionale.

    Lo strumento finanziario attraverso il quale opera il FRAI è il leasing finanziario, con il quale il soggetto attuatore SFIRS SpA procede all’acquisizione dei fabbricati industriali e alla contestuale concessione in leasing finanziario a condizioni di mercato.

    L’accertamento istruttorio è svolto dal SFIRS SpA il quale, per le domande concluse con istruttoria positiva, trasmette all’Amministrazione Regionale gli esiti istruttori, al fine dell’adozione del provvedimento di autorizzazione alla sottoscrizione dei Contratti.

    Destinatari degli interventi sono le imprese che intendano realizzare un Piano di Sviluppo Aziendale teso a favorire i processi di reindustrializzazione.

    Possono formare oggetto di intervento:
    a) i fabbricati industriali in disuso e/o in corso di dismissione da oltre tre anni per avvenuta cessazione delle attività  produttive, ovvero oggetto di procedure concorsuali e/o liquidatorie, di cui è possibile acquisire la piena proprietà ;
    b) i nuovi fabbricati nelle aree di reindustrializzazione; c) limitatamente alla sola riattivazione.

    Le domande di accesso al Fondo possono essere presentate a partire dal 4 ottobre 2010.

    Il soggetto attuatore, entro 20 giorni dalla data di presentazione della domanda, comunica all’impresa proponente l’eventuale impossibilità  di procedere all’istruttoria della stessa per esaurimento dei fondi disponibili, quantificati in complessivamente in 50 milioni di euro di cui 18 milioni di euro disponibili già  nel 2010.

    I soggetti interessati presentano, a pena esclusione, la domanda utilizzando il modulo che verrà  reso disponibile sul sito internet della Sfirs SpA, e sul sito della Regione Autonoma Sardegna.

    Le richieste di ammissione predisposte secondo quanto previsto dalle Direttive di Attuazione devono essere inoltrate esclusivamente per raccomandata a/r, posta celere a/r e corriere a/r al seguente indirizzo: “SFIRS S.p.A. – Fondo immobili“, Via Santa Margherita, 4 – 09124 Cagliari.

    Il file contenente la domanda e il piano di sviluppo aziendale deve essere inviato via posta elettronica al seguente indirizzo: fondoimmobili@sfirs.it,
    Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Sfirs SpA – Via Santa Margherita 4 – 09124 Cagliari; Tel. 070.679791, Fax 070.663213.Fondo FRAI: approvato bando di reindustrializzazione in Sardegna

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Fondo FRAI: approvato bando di reindustrializzazione in Sardegna inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *