• Donne e pensioni, il vademecum di Allianz

    PensioneSensibilizzare il pubblico femminile sull´importanza di pensare, in largo anticipo, alla propria pensione, valutando i requisiti personali con realismo e prendendo in considerazione le opportunità  offerte dalla previdenza integrativa.

    => Scopri i nuovi strumenti per calcolare la pensione in anticipo

    Queste le finalità  del vademecum stilato da Allianz che cita gli errori più comuni compiuti dalle donne in materia di pensioni, incrementando notevolmente il rischio di restare prive di sostentamento una volta superati gli “anta”, soprattutto considerando la progressiva riduzione della copertura statale.

    Il decalogo, illustrato nel corso della terza edizione della Giornata Nazionale della Previdenza che si terrà  a Milano il 16, 17, 18 maggio 2013, descrive comportamenti e convinzioni tipicamente femminili che potrebbero mettere a serio rischio il futuro previdenziale.

    Si parte con la falsa credenza che un lavoro part-time o più impieghi saltuari possano garantire la pensione, strettamente legata all´opinione erronea che il trattamento pensionistico arriverà  automaticamente dopo i 55 anni.

    Nelle scelte femminili entrano il gioco la maternità , la cura dei figli come anche dei genitori anziani, ma spesso si sottovalutano altre possibili scelte di vita che potrebbero scombinare i piani e allontanare la tanto sognata pensione, come una separazione inattesa.

    => Scopri perché le pensioni e gli stipendi sono pignorabili per intero

    «Si tratta di un vademecum pensato per fornire alle donne alcuni consigli pratici e far capire l´importanza di una corretta pianificazione finanziaria che possa garantire un reddito adeguato e una pensione solida. Sottovalutare l´argomento pensione è un errore comune di tante donne che magari divorziano dopo un lungo matrimonio e si ritrovano nella terza età  senza il denaro sufficiente a vivere dignitosamente, dopo aver speso una vita per la famiglia.»

    Anche in materia di investimenti e risparmi il popolo rosa sembra non essere abbastanza ferrato: secondo Allianz, infatti, molte donne evitano di investire sui mercati azionari per timore di perdere i propri risparmi, e spesso sono convinte di non aver affatto bisogno di mettere da parte del denaro per il futuro.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Donne e pensioni, il vademecum di Allianz inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *