• Toolsicuro.com è una bufala

    toolsicuro03by3.jpg

    Non è la prima volta che, girovagando per Internet, ci si trova di fronte a banner che pubblicizzano la vendita on-line di software per mantenere sicuro e pulito il PC: codici maligni camuffati dietro antivirus e antispyware fasulli.

    Questa volta, a finire sotto accusa, è il sito Toolsicuro.com, pubblicizzato dalle webmail di Yahoo e Alice. Toolsicuro è prodotto dall’azienda Innovative marketing, già responsabile di altri software fraudolenti come WinFixer, Errorsafe e Winantivirus.

    Sul forum di Zeus.com, la testimonianza di un utente che si è imbattuto direttamente con la bufala, ci conferma come, invece di essere scaricato, questo programma deve essere necessariamente evitato. Infatti, una volta effettuato il download, invece di mettere in ordine il sistema operativo, lo mette sotto sopra iniettando malware e hijacker.

    Con un po’ di attenzione si può evitare di finire beffati da questo falso software di sicurezza; infatti sul sito di Toolsicuro non viene mostrato nessun servizio di assistenza come e-mail o recapito telefonico, ma con molta semplicità vengono chiesti immediatamente i dati della carta di credito per comprare il programma.

    Cercate dunque di affidarvi all’esperienza di persone competenti nel campo informatico per tenere sotto controllo il vostro PC, invece di credere alla pubblicità di fantomatici software miracolosi.

    Se vuoi aggiornamenti su Toolsicuro.com è una bufala inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenti

    1. giovanni dice:

      ieri aprendo il mio account yahoo mail
      (cioè “messaggi in arrivo” ) si è IMMEDIATAMENTE APERTO L POP-UP DI toolsicuro.com!! Secondo voi c’è il rischio che abbia contrato qualche infezione o spyware?

    2. No Giovanni, non aver nessun timore. Non si tratta di nessuna infezione, è solo un pop-up pubblicitario. Per permettere la comparsa di quella finestra, Yahoo viene pagata. Quindi finchè non scaricherai il tool il tuo PC sarà apposto ;)

    3. Franius dice:

      Ma scusate, Yahoo non puo’ essere incriminata per favoreggiamento?

      Adescamento?
      Insomma non sono un legale, ma qui Yahoo sta facendo pubblicita’ al prodotto di una societa’ che sta commettendo un crimine…

    4. Ratamusa dice:

      No…..Hanno pagato per la pubblicità e loro devo adempire ad un contratto.
      Se la Yahoo non lo fa, per motivi molto validi, finisce nelle rogne lei…..

    5. mhl dice:

      Personalmente ho contatto Yahoo! e mi è stato garantito che stavano provvedendo a risolvere il problema che, come detto nei commetti sopra, dipende da un banner pubblicitario e associato cookie.

      In ogni caso per risolvere il problema basta impostare correttamente la gestione dei cookies del proprio browser.

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *