• Hirewall, gestione online e collaborativa della selezione del personale

    hirewallGestire il processo di assunzione di personale può essere complicato, specie se si ha a che fare con molte candidature. Hirewall è un’applicazione online pensata appositamente per questo, e in qualche modo può facilitare il compito.

    Dopo essersi registrati, si ha a disposizione un pannello di controllo (Dashboard) piuttosto semplice. Da qui le azioni da compiere sono due: aggiungere un nuovo lavoro o un nuovo candidato.

    Logicamente, la prima cosa da fare è creare un nuovo lavoro, e successivamente aggiungere i candidati che si sono offerti per quel posto.

    Da notare come il sito metta semplicemente a disposizione una piattaforma gestionale, non rende i lavori creati automaticamente a disposizione di chi li voglia cercare. Non è, quindi, un sito per trovare lavoro, e in questo senso si rivolge solo ed esclusivamente alle imprese.

    I nuovi candidati hanno una piccola scheda anagrafica con i principali dati, più uno spazio per aggiungere il curriculum in allegato e l’eventuale data dalla quale sono disposti a partire. Inoltre, è possibile inserire una valutazione e uno status che può essere avanzato via via che il candidato passa le varie fasi della selezione.

    Allo stesso modo, anche per i posti di lavoro possiamo creare delle piccole schede contenenti le maggior informazioni, come il salario, il luogo di lavoro, la data di partenza.

    Dalle impostazioni (Settings) è inoltre possibile creare nuovi utenti che ci possono aiutare nella ricerca del candidato. Ovviamente tutte le azioni compiute da ciascuno sul sito sono tracciate, e per ognuna viene dato un aggiornamento a tutti.

    Come amministratori possiamo attribuire ai diversi utenti la possibilità  di partecipare a una o a tutte le diverse fasi di selezione, oltre che imostare i criteri sulla base dei quali deve avvenire la stessa.

    L’applicazione, come si diceva, è ben congeniata e funzionale, ma forse in un ambito come questo è impossibile ruscire a regolare tutto un insieme di possibili varianti e circostanze legate all’individualità  di ciascun candidato.

    E’ insomma difficile tradurre le idee e le sensazioni che ci si possono fare su una persona in un semplice “passato alla fase di selezione successiva”, e lo stesso dicasi per il giudizio numerico.

    Va comunque detto che oltre a tutte le funzioni viste c’è anche uno spazio per lasciare commenti liberi riguardo alle candidature.

    Tags:

    Se vuoi aggiornamenti su Hirewall, gestione online e collaborativa della selezione del personale inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:


    Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

    Si No

    Acconsento al trattamento dei dati personali di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy

    Si No

    Commenta

    Your email address will not be published. Required fields are marked *